Nord CiociariaToday

Ferentino, piano di riqualificazione dei parchi cittadini : nuovi giochi, piu’ attrezzature, maggiore decoro

“La volontà di sistemare e rendere più accoglienti, funzionali ed esteticamente belli i nostri parchi cittadini non significa solo riqualificare spazi della nostra città, ma ha anche un valore simbolico: vuol dire dare centralità al concetto di...

“La volontà di sistemare e rendere più accoglienti, funzionali ed esteticamente belli i nostri parchi cittadini non significa solo riqualificare spazi della nostra città, ma ha anche un valore simbolico: vuol dire dare centralità al concetto di comunità. Un parco è di per sé il luogo per eccellenza dove incontrarsi, socializzare, permettere ai ragazzi e agli adulti di vivere relazioni sociali concrete, fatte di incontro e condivisione reale”.

Così il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo ha commentato i lavori che stanno interessando tutti i parchi verdi della città, nell’ambito di un piano di intervento programmato da tempo e che ora è in fase di attuazione.

Parco Madonna Angeli, Parco Granillo, Parco Pareti, Parco Acqua Solfurea e Parco Villa Gasbarra, la lunga lista delle aree che si stanno rimettendo a nuovo, a cui si aggiunge l’intervento specifico sul Parco Pontegrande destinato a diventare un’area pensata per la fruizione da parte dei diversamente abili, con attrezzature che lo renderanno un esempio nel suo genere.

L’obiettivo dell’Amministrazione Pompeo è quello di rendere le aree verdi fruibili dalla cittadinanza per l’arrivo della stagione estiva, quando maggiori sono le occasioni per stare all’aria aperta.

La lunga lista degli interventi prevede il posizionamento di nuovi giochi, nuove panchine, tavoli, aree pic nic, arredi, oltre ad una complessiva azione finalizzata a garantire la sicurezza e la pulizia dei luoghi.

Ieri il sopralluogo del sindaco Pompeo al Parco Madonna degli Angeli, dove verrà sistemato anche l’adiacente campetto di calcio.

“L’Amministrazione comunale sta facendo un grande sforzo per riqualificare questi importanti luoghi di socializzazione, in cui vive e cresce una comunità – ha concluso il sindaco di Ferentino – li metteremo a disposizione dei cittadini, confidando nella volontà comune di conservarli e tutelarli con cura proprio perché rappresentano un patrimonio di tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento