Nord CiociariaToday

Ferentino, sabato 14 maggio debutta il primo torneo di tennis ssd eidos organizzato dal maestro Peruzzi col patrocinio del comune

Tutto pronto a Ferentino per il grande ritorno del tennis. Sabato 14 debutta la prima edizione del torneo SSD EIDOS, dal nome della struttura sportiva che ospita le gare.

Tutto pronto a Ferentino per il grande ritorno del tennis. Sabato 14 debutta la prima edizione del torneo SSD EIDOS, dal nome della struttura sportiva che ospita le gare. La finale si disputerà il 29 maggio. Il deus ex machina della manifestazione è il maestro Stefano Peruzzi, di Frosinone, con alle spalle una esperienza trentennale, coadiuvato nella organizzazione e gestione del torneo dai suoi colleghi Alessio Roccagalli e Daniela Bracaglia. “Una grande gioia poter assistere al ritorno nella nostra città di una disciplina sportiva così amata e diffusa” ha commentato il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, nel confermare il patrocinio del Comune alla prima edizione del torneo. Le iscrizioni sono ancora aperte. Possono partecipare giocatori non classificati e di quarta categoria. Il montepremi è di 1.000 euro per gli uomini e di 300 euro per le donne. “Ferentino si candida, grazie ad eventi del genere, a diventare la città dello sport. Quando Stefano mi ha illustrato il progetto – ha spiegato l’assessore comunale Luca Bacchi – non ho esitato ad ufficializzare la collaborazione istituzionale, sia per il mio passato di tennista appassionato, sia perché questo nuovo evento sarà la ciliegina sulla torta di un programma di gare, happening, manifestazioni e tornei di diverse discipline sportive che fine alla fine dell’anno ospiteremo proprio a Ferentino. Il tennis è anche una grande scuola di vita e sono sicuro – ha concluso Bacchi – che questa nuova iniziativa riuscirà ad avvicinare, appassionare e coinvolgere tanti giovani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento