menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferentino, approvato l’assestamento di bilancio. Al via importanti lavori al centro storico

Dopo una seduta fiume, il Consiglio comunale di Ferentino ha approvato la manovra di assestamento di bilancio. Un documento questo, votato a larga maggioranza, con il parere favorevole di 14 consiglieri su 15. Gli effetti più evidenti delle...

Dopo una seduta fiume, il Consiglio comunale di Ferentino ha approvato la manovra di assestamento di bilancio. Un documento questo, votato a larga maggioranza, con il parere favorevole di 14 consiglieri su 15. Gli effetti più evidenti delle variazioni di bilancio approvate sono

di diretto beneficio per gli interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione della rete urbana. In particolare sono stati recuperati fondi residui pari a 180 mila euro e, grazie a questa operazione, sarà possibile migliorare l'accesso della zona nord di Pontegrande, vale a dire uno degli ingressi principali della Città. Si procederà, inoltre, alla bonifica dei canali di scolo, opera davvero indispensabile per la sicurezza delle copiose reti fluviali presenti in zona. Sempre per quanto riguarda la zona di Pontegrande, il sindaco Pompeo ha comunicato di aver incontrato nei giorni scorsi l'AD di Astral al fine di riaccendere l'attenzione sui lavori di realizzazione della rotatoria in costruzione (accesso alla zone Tofe).

"Il Consiglio Comunale - ha dichiarato il sindaco Pompeo - ha premiato la validità delle nostre scelte e la correttezza degli atti che abbiamo portato in discussione. Lo attesta, infatti, l'approvazione della proposta di assestamento con il voto quasi unanime dei presenti. Un fatto questo, che attesta la condivisione della programmazione di governo e che sconfessa tutte le strumentalizzazioni ed il ricorso a cavilli pretestuosi e inconcludenti, che si sono registrati negli ultimi tempi. Anche con queste variazioni di bilancio, che favoriscono l'iter di opere importanti e qualificanti, non occorrerà comunque modificare l'obiettivo programmatico del patto di stabilità 2014, che ancora una volta è, e resta, un punto notevole delle nostre politiche di bilancio. Nello specifico delle opere di Pontegrande, desidero porre l'accento sugli interventi per la messa in sicurezza e per l'arredo urbano della zona del Palazzetto dello Sport. Inoltre ringrazio l'Associazione civica del quartiere per le ottime iniziative delle quali si fa promotrice. Infine - conclude Pompeo - voglio augurare un buon lavoro al nuovo capogruppo del Pd, Stefania Timi, sono sicuro che saprà svolgere al meglio questo importante ruolo".

"Abbiamo registrato una precisa volontà politico-amministrativa nel finanziare opere indispensabili, con investimenti considerevoli per 181mila euro". Ha commentato il Vice Sindaco Luigi Vittori. "Il loro fine è la messa in sicurezza di aree soggette ad allagamento, come, per esempio, il fosso in località Pontegrande. Opere, dunque, da realizzare con urgenza per prevenire il ripetersi di inconvenienti di natura idraulica ed igienica, ripetuti già negli ultimi anni. Con le variazioni di bilancio, abbiamo potuto perfezionare gli stanziamenti in modo da giungere ad una soluzione più ampia e complessiva. Continueremo comunque a fare la nostra parte presso la Regione Lazio, con la prospettiva concreta di realizzare anche la rotatoria a servizio della zona sulla statale Via Casilina. Un'opera di competenza regionale, il cui progetto è già stato approvato ed è in attesa dei necessari finanziamenti".

Il Centro storico di Ferentino sarà oggetto, a breve, di una importante serie di interventi di riqualificazione, già da tempo inseriti nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche e adesso cantierabili attraverso i fondi messi a disposizione dalla DGR 538/2014, "Ripartizione del Fondo per il riequilibrio territoriale dei Comuni del Lazio". Si tratta di 95.232,00 euro per l'annualità 2014, che verranno utilizzati per l'adeguamento e ampliamento della strada di Via Casamari, per la messa in sicurezza di un tratto in frana, per potenziare e riorganizzare l'attuale sosta in bordo strada, nonché per realizzare un piccolo parcheggio, sottostante la strada stessa, in modo da permettere di esaudire le esigenze di sosta connesse alle attività sociali esistenti nella zona, in cui insistono il Primo Soccorso, l'Asilo nido comunale e la Chiesa di S. Maria Maggiore.

Per il 2015, invece, sono disponibili Euro 63.488,00 euro per il completamento di un ulteriore tratto delle Mura Poligonali. In entrambi i casi si tratta di lavori già progettati, in attesa di completamento dell'iter amministrativo e di prossimo avvio.

A questi due interventi, sempre attraverso i fondi della DGR 538/2014, Euro 31.744,00 per il 2016, si aggiungeranno ulteriori lavori di manutenzione straordinaria sull'impianto tecnico della scuola media "Achille Giorgi" e dell'annessa palestra.

Ha dichiarato il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo: "Nel Piano Triennale delle Opere Pubblichi, avevamo inserito una serie di interventi per migliorare e qualificare zone del Centro storico e a breve partiranno i lavori grazie alla disponibilità del Fondo per il riequilibrio territoriale del Lazio".

"Interverremo, in particolare - ha aggiunto l'Assessore ai LL.PP. Luigi Vittori - su Via Casamari, ampliando la strada, bonificando la frana e creando uno spazio sosta in una zona in cui sono presenti uffici pubblici, Primo soccorso, centro vaccinazioni e asilo comunale, non ultimo la Chiesa di S. Maria Maggiore. Inoltre completeremo anche un tratto delle Mura poligonali. Con ulteriori fondi, a valere sul bilancio 2016, potremo realizzare la manutenzione dell'impianto tecnico della Scuola media Giorgi-Fracco".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento