Nord CiociariaToday

Ferentino, grande successo per la conclusione delle iniziative brilla una stella

Divertimento, coinvolgimento, partecipazione, solidarietà, condivisione: sono state queste le parole chiave degli appuntamenti di “Brilla una Stella 2016”, il cartellone delle iniziative natalizie organizzate dal Comune di Ferentino, attraverso...

Divertimento, coinvolgimento, partecipazione, solidarietà, condivisione: sono state queste le parole chiave degli appuntamenti di “Brilla una Stella 2016”, il cartellone delle iniziative natalizie organizzate dal Comune di Ferentino, attraverso l’assessorato ai servizi sociali e la collaborazione delle varie realtà associative e dei servizi del territorio.

Conclusione col botto il giorno dell’Epifania, in cui si è svolta la tradizionale Befana nella Casa famiglia, grazie alla collaborazione tra l’associazione “Il Giglio” del presidente Giovanni Paris, la Cooperativa Osa e l’Amministrazione comunale.

A seguire una vera e propria chicca che ha raccolto molto entusiasmo: il presepe vivente presso i locali di Villa Gasbarra, messo in scena dagli animatori dell’associazione “Il Gabbiano” del presidente Roberta Paris, i ragazzi dell’oratorio “Ci sono anche io” della parrocchia “Santa Maria Maddalena” e rettoria di Fatima.

Hanno partecipato alle manifestazioni conclusive il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore Luigi Vittori.

Soddisfazione per il successo da parte di tutti i rappresentanti delle istituzioni e associazioni coinvolte.

Il Presidente dell’associazione “Il Giglio” Giovanni Paris ha rinnovato l'impegno e la volontà di collaborare a favore delle persone che vivono disagi. Il responsabile divisione sociale della cooperativa osa, Marcello Carbonaro, ha confermato che quando si uniscono le forze si realizzano sempre iniziative importanti e significative per la comunità.

Molto soddisfatto l’assessore Luigi Vittori: “Anche quest’anno abbiamo registrato un grande successo per le manifestazioni natalizie, a dimostrazione di una formula efficace, che mette al centro la dimensione sociale del Natale, l’attenzione ai più bisognosi. Molto particolare anche il presepe vivente. Complimenti ai ragazzi e a tutti coloro che si sono cimentati in questa nuova occasione di coinvolgimento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclusione affidata al sindaco Antonio Pompeo: “Un mese di eventi e di appuntamenti nel segno della solidarietà e mettendo al centro il protagonismo delle nostre associazioni. Un plauso a tutti, in particolare ai ragazzi che hanno messo in scena la rappresentazione del presepe con impegno passione e collaborazione: sono il capitale umano su cui dobbiamo investire per la crescita della nostra comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento