Nord CiociariaToday

Ferentino, la maggioranza replica seccamente a Maddalena sulle manutenzioni

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’assessore alle manutenzione, Luca Bacchi: E’ difficile dare soddisfazione a chi sembra non conoscere, o fa finta di non conoscere, le procedure amministrative, a chi sembra interessato più alle critiche fine

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’assessore alle manutenzione, Luca Bacchi: E’ difficile dare soddisfazione a chi sembra non conoscere, o fa finta di non conoscere, le procedure amministrative, a chi sembra interessato più alle critiche fine

a se stesse che ad una reale e concreta condivisione delle problematiche del territorio, a coloro cui piace apparire sui quotidiani allo solo scopo di puntualizzare, porre in maniera eclatante questioni non di diretta competenza o peggio per gettare discreto, anche con discutibili esempi, sull’operato della amministrazione, che a poco meno di un anno dal suo insediamento, si trova suo malgrado a dover affrontare problemi e atti complessi in tema di programmazione, bilancio, ambiente, contratti di manutenzioni scaduti o rescissi, nuove sistemi di tassazione e rimodulazione di molti servizi. L’intervento del consigliere Marco Maddalena, riportato dai quotidiani locali, sul degrado degli edifici e delle aree della Stazione ferroviaria di Ferentino, richiede di essere ricondotto a valutazioni più logiche, e forse appare contraddittorio agli stessi utenti sia perché a loro è ben chiaro che la competenza è esclusiva di RFI sia perché il consigliere Maddalena è parte, almeno fino a dichiarazione contraria, dell’amministrazione che intende accusare di inerzia a dispetto perfino degli ultimi interventi di bonifica e di manutenzione di queste ultime settimane, avvenute non certamente per caso o successivamente alle chiacchiere sui giornali.

L’assessore ai lavori Pubblici, Luigi Vittori: Non si possono recitare due parti nella stessa commedia o si sta in maggioranza o all’opposizione. E’ più corretto avere una posizione di coerenza, finendola di sostenere che il giusto sta solo dalla sua parte. Vogliamo ricordare al consigliere Maddalena che, nonostante la competenza sia esclusiva di RFI e che il sito sia stato concesso in comodato d’uso a terzi per un determinato periodo, il Comune ogni qual volta è stato necessario ripristinare igiene e sicurezza è intervenuto con notevoli sforzi, pur nelle difficoltà finanziarie, per la tutela dei luoghi. I colleghi di Giunta, ciascuno per le proprie competenza, hanno adempiuto più volte interventi di manutenzione. Le responsabilità sono di altri e in particolare di RFI. Se Maddalena si considera all’opposizione, i suoi disappunti potrebbero trovare una loro giustificazione, considerato però che egli sta in maggioranza, dovrebbe riconoscere l’impegno e lo sforzo del Comune nonostante le difficoltà di programmazione e bilancio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore al bilancio, Franco Martini: Dispiace dover rimarcare le gratuite arringhe da parte di presunti, apparenti sostenitori dell’Amministrazione, guidata dal sindaco Antonio Pompeo, che vogliono sfruttare ogni possibile occasione per evidenziarne prese di distanza anche su questioni di basso profilo, rappresentandole come casi limite, vedasi le foto “GLI SPINI” in Via Casamari, mentre ad oggi in Consiglio si è ricercato ogni motivo e pretesto per non condividere atti amministrativi importanti e fondamentali, rimarcando sempre cavilli e malcelata fiducia. Da parte nostra c’è condivisione assoluta dei disagi che sopportano lavoratori e studenti, utenti della locale stazione sia per le carenze croniche dei treni a disposizione sia per la mancanza di servizi sia delle aree adeguate nei pressi della stessa stazione ferroviaria, ma altrettanto corretto è rimarcare che in tema di investimenti, innovazioni, manutenzioni, dislocazione di uffici e servizi, i doveri e gli obblighi sono di RFI. Ogni altra considerazione è fuori luogo e il consigliere Marco Maddalena dovrebbe saperlo per primo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento