menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
verde pubblico

verde pubblico

Ferentino, tavolo sull’ambiente; incontro tra comune ed associazioni

“E’ importante che il tema della salvaguardia ambientale si sviluppi attraverso un percorso partecipativo tra l’Amministrazione comunale e le tante realtà associative che su tali tematiche lavorano da tempo e hanno acquisito

"E' importante che il tema della salvaguardia ambientale si sviluppi attraverso un percorso partecipativo tra l'Amministrazione comunale e le tante realtà associative che su tali tematiche lavorano da tempo e hanno acquisito

competenza ed esperienza da mettere al servizio dell'interesse collettivo. Dal confronto e dalla collaborazione, infatti, possono scaturire, ciascuno per quanto di competenza, le migliori strategie finalizzate all'obiettivo condiviso della tutela del nostro ecosistema".

E' quanto affermato dal sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo in occasione della riunione del Tavolo sull'ambiente, che si svolta nei giorni scorsi, presso gli uffici dell'ente comunale e che ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni Civis e Codici e i presidenti delle associazioni di zona Stazione e Cartiera.

"Voglio ringraziare i presenti, le associazioni e i comitati - ha aggiunto il sindaco Pompeo - per l'impegno con il quale lavorano incessantemente e quotidianamente. Un lavoro che ha riflessi positivi su tutta la cittadinanza e rafforza uno dei tratti caratteristici della nostra città, in cui le realtà no profit svolgono un ruolo sociale fondamentale. Così come voglio ringraziare del contributo portato all'incontro, l'assessore Franco Martini, il consigliere con delega all'ambiente, Stefani Timi e il presidente della Commissione consiliare Ambiente, Simone Rinaldi".

Durante la riunione è stato affrontato il tema della perimetrazione del SIN Valle del Sacco, con l'obiettivo di sostenere il processo di esatta individuazione dell'area coinvolta, a cui far seguire immediati interventi di bonifica.

Ha aggiunto l'assessore Franco Martini: La perimetrazione esatta della Valle del Sacco ai fini SIN è fondamentale per la nostra città, perché significa potere usufruire di risorse per bonificare i siti individuati e riconvertire la zona in area destinata allo sviluppo, insistendo sulla vocazione agricola e agroalimentare di qualità. E in questo percorso le associazioni possono ricoprire un ruolo strategico di cui potrà beneficiare non solo l'ambiente, ma anche un possibile rilancio economico del comparto agroalimentare. E' intento dell'amministrazione comunale continuare il tavolo sulle tematiche ambientali con le associazioni interessate a tale settore, per realizzare un percorso continuo d'informazione, confronto costruttivo, monitoraggio e tutela del nostro territorio. Il prossimo appuntamento del Tavolo ambientale è convocato per martedì 25 agosto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento