Nord CiociariaToday

Ferentino, turismo 2.0, progetto “terra ernica”, primo della provincia di Frosinone nella graduatoria della Regione lazio

Primo della provincia di Frosinone, quattordicesimo dell’intero territorio del Lazio. Va a buon fine il progetto presentato come comune capofila dalla città di Ferentino, insieme ad Alatri, Anagni, Fumone e Veroli, per rispondere all’avviso...

Primo della provincia di Frosinone, quattordicesimo dell’intero territorio del Lazio. Va a buon fine il progetto presentato come comune capofila dalla città di Ferentino, insieme ad Alatri, Anagni, Fumone e Veroli, per rispondere all’avviso pubblico della Regione Lazio per la valorizzazione e promozione turistica dei Borghi.

“Terra ernica: le città fortificate e la loro sentinella”, il titolo della proposta progettuale che è stata accolta dagli uffici regionali e che permetterà all’intero circondario di ottenere dei finanziamenti per valorizzare e promuovere le ricchezze turistiche presenti.

Si tratta del risultato di un lavoro di collaborazione tra i diversi enti locali, che hanno fatto squadra, mettendo insieme le varie idee e i diversi punti di forza, replicando quello stesso modello di rete che si sta applicando nel settore della tutela ambientale.

In particolare, il progetto condiviso dalle cinque municipalità intende rafforzare le azioni finalizzate ad allargare il bacino dei potenziali turisti che potranno visitare il territorio, puntando sulla maggiore fruibilità della conoscenza delle ricchezze storico, artistiche, ambientali ed enogastronomiche, mettendo in rete le varie realtà locali e puntando forte su nuova tecnologia e nuova segnaletica.

Attraverso il finanziamento di cui beneficeranno i comuni, verrà realizzata un applicazione per smartphone e tablet in cui trovare tutte le informazioni, di qualunque genere, da quelle storiche a quelle sulla ricettività, accompagnata dalla possibilità di svolgere una visita interattiva grazie ad un Virtual Tour, oltre a brochure, cartoguide, Qr code, video con drone, e nuova segnaletica. Insomma, tutti gli strumenti del turismo 2.0.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Ferentino Antonio Pompeo: “In primo luogo voglio sottolineare la bontà della sinergia con i comuni di Alatri, Anagni, Fumone e Veroli: puntare sul turismo è una scelta fondamentale, a patto che si faccia squadra. Questo è solo il punto di partenza di una condivisione e di una collaborazione che continuerà proprio per dare più forza all’intero sistema turismo del circondario. Insieme si è più forti, come abbiamo già dimostrato con il coordinamento per l’ambiente. Poi c’è da evidenziare ancora una volta la capacità degli uffici di presentare proposte e progetti di elevata qualità che trovano accoglimento negli enti sovracomunali. Infine, il progetto specifico: rientra tra gli interventi che l’Amministrazione sta portando avanti proprio per valorizzare una delle nostre peculiarità: il patrimonio storico, artistico, ambientale, che necessità, nel contesto della società globalizzata, di strumenti interattivi e di promozione che sappiano sfruttare le tecnologie più moderne”.

PROSEGUE IMPEGNO PER ECONOMIA DELLA BELLEZZA BANDO BORGHI: PER PROVINCIA DI FROSINONE 8 PROGETTI FINANZIATI 400 MILA EURO PER PROGETTI LEGATI ALLA VALORIZZAZIONE DEI BORGHI

-Saranno 20 i Comuni della provincia di Frosinone che beneficeranno del bando sui Borghi della Regione Lazio. Oltre 400 mila euro, su un totale di 1,2 mln, per realizzare 8 progetti di promozione turistica e valorizzazione delle tradizioni e delle bellezze che queste realtà sanno offrire.

Tutte le amministrazioni che hanno preso parte al bando hanno abbracciato la visione di "un'economia della bellezza". Quella su cui abbiamo scommesso fin dall’inizio di questa legislatura. Insieme hanno scritto progetti validi che hanno permesso alla provincia di Frosinone di ricevere il 25% delle risorse stanziate.-

Così Daniela Bianchi, Consigliera Regionale del gruppo MDP e vice-Presidente della Commissione Cultura alla Pisana

Gli 8 progetti permetteranno di investire nei cammini, come la proposta da Amaseno e Roccasecca, o nell'enogastronomia come nel progetto del Comune di Patrica, o ancora nelle bellezze dei borghi, come nelle proposte dei comuni di Ferentino, Alatri, Anagni,Fumone, Veroli e dei comuni della Val di Comino - spiega Bianchi-.

Nel dettaglio i Comuni vincitori sono quelli di Ferentino (in aggregazione con i comuni di Alatri, Anagni, Fumone, Veroli), di Amaseno (in aggregazione con i comuni di Villa Santo Stefano e Prossedi), di San Donato Val di Comino (in aggregazione con i comuni di Arpino e Collepardo), di Pastena (in aggregazione con i comuni di Arnara e Torrice), di Castro dei Volsci, di Serrone, di Castrocielo (in aggregazione con il comune di Colle San Magno) e di Roccasecca (in aggregazione con il comune di Aquino).

-La sfida - conclude Bianchi - è quella di cambiare la percezione del nostro territorio, far conoscere i tesori nascosti dei nostri borghi e sostenere un’economia nuova. Una scommessa per nulla scontata ma che può essere vinta. Una bellezza nascosta che con questa iniziativa voluta dall'Assessore Smeriglio puntiamo a portare alla luce. Visto anche il grande interesse suscitato già alla presentazione del bando nei mesi scorsi a Roccasecca. Le oltre 150 domande presentate dai Comuni dimostrano che questa è la strada su cui continuare.-

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento