menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Olive oli in cooking

Olive oli in cooking

Fiuggi, a Spoleto L’Istituto Alberghiero “Michelangelo Buonarroti” si aggiudica il podio del concorso Olive Oil in Cooking® dedicato al mondo dei Finger Food

Si è appena conclusa la seconda edizione del concorso creato e promosso da Pietro Coricelli Spa in collaborazione conl’Istituto Alberghiero di Spoleto.

Si è appena conclusa la seconda edizione del concorso creato e promosso da Pietro Coricelli Spa in collaborazione conl'Istituto Alberghiero di Spoleto.

Una sfida tra le scuole alberghiere di tutta Italia per celebrare e diffondere la cultura dell'olio di oliva in Italia e nel mondo.

l'Istituto Alberghiero Zespó? Szkó? nr 2 w Szczytnie" , di Szczytno in Polonia ha conquistato i giudici vincendo così l'ambito primo premi messo in palio da Pietro Coricelli: il Robot da cucina Kenwood

Cooking Chef. L'Azienda ha premiato anche gli studenti del "Michelangelo Buonarroti" di Fiuggi e dell'Istituto Alberghiero di Assisi che hanno saputo tener alto il valore dell'Italia aggiudicandosi rispettivamente il secondo e terzo premio.

La sfida del 2015 ruotava intorno al mondo dei Finger Food e i giovani futuri chef si sono esibiti con ricette ispirate al tema: "Racconti sulla punta delle dita". La prova consisteva in 4 preparazioni diverse, in abbinamento a 4 oli Pietro Coricelli, che esaltassero le diverse sfumature di gusto e profumo delle diverse referenze.

La giuria chiamata a valutare i piatti era composta da Giuseppe Antonio Coricelli, Presidente della Pietro Coricelli S.p.A.; Paolo Trippini, prestigioso chef e titolare dell'omonimo ristorante a Civitella del Lago (Terni); Michele Pidone, chef e food consultant; Andrea Chioini, affermato giornalista RAI; Filippo Benedetti Valentini giornalista food e direttore di "saperfood.it". A presiedere la giuria, Fiorella Sagrestani, dirigente scolastica dell'Istituto Alberghiero "G. De Carolis" di Spoleto.

Ma non è tutto, oggi sono stati premiati anche i vincitori della sfida social "Olive Oil in Cooking - The Social Cooking Challenge" che prevedeva che gli alunni delle classi V° dell'Istituto Alberghiero di Spoleto sviluppassero ricette sulla base del tema: "Rivisitazione di ricette etniche". Le ricette sono state successivamente caricate sulla pagina Facebook Pietro Coricelli lasciando agli utenti la scelta di decretare la ricetta vincitrice attraverso il numero di "mi piace".

I vincitori Francesca Mariani e GianMarco Bondi si sono così aggiudicati la possibilità di essere protagonisti di uno show cooking presso lo stand della Pietro Coricelli in occasione della fiera Anuga, manifestazione leader nel settore Food & Beverage che si svolge ogni due anni a Colonia, in Germania.

Pietro Coricelli

Tra le principali aziende olearie europee, con esportazioni in oltre 110 paesi nel mondo la Pietro Coricelli rappresenta uno dei marchi italiani più distribuiti a livello globale, grazie anche al forte impegno profuso nella ricerca e sviluppo, nella sicurezza e qualità produttiva, nel rispetto della tradizione, con una grandeattenzione alla segmentazione del mercato per rispondere alle diverse esigenze di gusto dei consumatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento