menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anna Battisrti Ass. Elisa Costantini

Anna Battisrti Ass. Elisa Costantini

Fiuggi, albergatori e amministrazione comunale parte l’incontro ma serve un programma concreto

Incontro molto concitato tra l'amministrazione comunale e gli albergatori della cittadina termale . La riunione, che si è tenuta all'interno della sala comunale è stata molto partecipata da i gestori di alberghi di Fiuggi, è stata l’occasione per...

Incontro molto concitato tra l'amministrazione comunale e gli albergatori della cittadina termale . La riunione, che si è tenuta all'interno della sala comunale è stata molto partecipata da i gestori di alberghi di Fiuggi, è stata l'occasione per approfondire diverse tematiche relative alla crisi della stagione estiva e al calo delle presenze turistiche, alla programmazione degli eventi e ai progetti del Convention Bureau, all'attività termale e alle prospettive di sviluppo. L'Assessore al Turismo, Elisa Costantini, ha sottolineato la necessità di avviare una fase di coordinamento tra le realtà territoriali che operano nel settore turistico, ribadendo la volontà di dialogare e costruire prospettive insieme ad una rappresentanza della categoria alberghiera, che, con sforzo prova da mesi a fare sintesi in un'unica forma aggregativa. L'Amministrazione ha manifestato la disponibilità ad incontri mensili assembleari, utili a costruire con metodo le basi di una coesione sociale, indispensabile per rilanciare la nostra cittadina turistica. Dopo la presentazione degli eventi della stagione estiva e autunnale, tra cui i concerti della manifestazione Verdevento, il Cross e il Natale, l'Assessore ha evidenziato lo sforzo compiuto dal Comune e dall'Azienda Acqua e Terme di Fiuggi per assicurare la stagione estiva termale, dopo la chiusura fallimentare del gestore precedente, che ha compromesso in termini di immagine il territorio, con le conseguenti ripercussioni sulle effettive presenze. Di fronte alla richiesta da parte degli albergatori, l'Assessore ha sciolto le riserve rispetto alla riapertura della Fonte Anticolana nel corso della stagione estiva."La Fonte Bonifacio VIII, oggi gestita da ATF, offre ai clienti servizi di maggiore qualità, intrattenimento di vario genere, attività sportiva , incontri culturali e medico-scientifici. Nel settore termale, stiamo lavorando ad una riqualificazione dei nostri parchi termali basata su un'offerta diversificata dei servizi, che richiede investimenti nel tempo. La strada della riapertura della Fonte Anticolana, chiusa dal precedente gestore fallito, consegnata ad ATF e alla Città in stato di abbandono, non è attualmente praticabile: è stata effettuata una valutazione ponderata sui costi gestionali e delle utenze, di manutenzione e ristrutturazione, rispetto ai dati sulle presenze registrate nel precedente anno ed ai possibili ricavi, in base alla quale la riapertura immediata genererebbe inevitabili perdite, che possono pregiudicare ogni eventuale e più utile intervento per la riapertura futura. Per questa stagione estiva, la Fonte Anticolana sarà attrezzata quale location per i concerti a pagamento nel mese di agosto." Sul piano della tassa di soggiorno a carico dei clienti si è sviluppato un discorso che deve essere approfondito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento