Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Fiuggi

Fiuggi, all’alberghiero si è chiusa l’esperienza ciociara per gli studenti dell’Erasmus

Di Giancarlo Flavi L’istituto alberghiero di Fiuggi, guidato dal preside Prof. Fabio Giona, ha ospitato  i ragazzi dell’Erasmus con un concerto e una cena di gala a base di prodotti locali.

Di Giancarlo Flavi

L'istituto alberghiero di Fiuggi, guidato dal preside Prof. Fabio Giona, ha ospitato i ragazzi dell'Erasmus con un concerto e una cena di gala a base di prodotti locali.

I ragazzi sono stati accompagnati dal responsabile USR Dott. Pierino Malandrucco e dal l dirigente Giona preside del Bracaglia di Frosinone e dai coordinatori Jurgen Schacherl, Hilal Bairak, Anna Diacoum, Sorina Marinescu dei quattro istituti europei partner: Bundes gymnasium (Austria) la scuola coordinatrice; Ardesen Kanuni Anadolu Lisesi Ardesen/Rize (Turchia); Gymnasium Anoixis Anoixi (Grecia); Seminarul Teologic Ortodox "Sf.Ioan Gura de Aur" Targoviste (Romania).

A Fiuggi, dopo aver ascoltato l'interessante concerto dell'orchestra del Liceo Musicale IIS Bracaglia, i ragazzi europei hanno fatto un'esibizione delle loro culture con balli e canti e poi in serata sono stati accolti con una cena di gala nel meraviglioso salone dell'istituto alberghiero IPSSEOA Buonarroti di Fiuggi dal Prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli, dal Presidente della Provincia Avv. Antonio Pompeo con le ottime pietanze preparate dagli chef: Tortino di ricotta alle verdure croccanti; Zuppa di cicoria e cicerchie in crosta di Rsmarino; Fini fini alla ciociara. Secondo: Bocconcini di Pollo con Peperone Cornetto di Pontecorvo Dop e Patate "runze". Infine Pizza dolce all'alchermes e Dolci Secchi della tradizione con Ratafia.

Vini, come al solito eccellenti, insieme all'acqua Minerale di Fiuggi il Frascati Superiore " Terre dei Grifi" 2015 e Cesanese del Piglio DOCG " Velobra "2014 vini Giovanni Terenzi di Serrone. I ragazzi dell'unione europea dopo aver visitato Monte Cassino sono andati a Roma.

Soddisfazione da parte del preside Giona per aver accolto questi ragazzi ed i suoi colleghi accompagnatori e del Prefetto che li ha incitati ad andare avanti con gli studi perché lo studio è personale e forma ad avere una cultura europea di cui oggi se ne sente veramente il bisogno vero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, all’alberghiero si è chiusa l’esperienza ciociara per gli studenti dell’Erasmus

FrosinoneToday è in caricamento