Nord CiociariaToday

Fiuggi, da Antonello Caporale un libro depressivo dal titolo "Acqua da tutte le parti"

La bassa pressione la fanno venire certi libri e non solo l'acqua di Fiuggi. L'altra sera abbiamo assistito ad una deprimente presentazione del libro  “Acqua da tutte le parti” di Antonello Caporale giornalista del Fatto Quotidiano.

Fiuggi Martini Barberio Caporale

La bassa pressione la fanno venire certi libri e non solo l'acqua di Fiuggi. L'altra sera abbiamo assistito ad una deprimente presentazione del libro “Acqua da tutte le parti” di Antonello Caporale giornalista del Fatto Quotidiano.

A rincuorarci durante questa serata c'è stato solamente lo scorrere dell’acqua di Fiuggi dalle fontanelle e la bellissima mostra realizzata con oggetti riciclati dal grande artista Mariano Pieroni che ci ha fatto risorgere nel vedere quelle belle immagini e sculture (di cui vi parleremo a parte).

Il giornalista Caporale si chiede “Qual'è il senso della nostra vita”. Anche dopo i fatti di Nizza. “Oggi in Italia viviamo di rinunce il mio dentista mi ha confidato che ha dimezzato il lavoro, la gente preferisce curare i figli che curarsi loro stessi ed ecco che l’economia va a rotoli”. Nell'ascoltare queste parole ci siamo chiesti che senso abbia dire: io sono un uomo di sinistra e criticare tutto dimenticando ad esempio che la Riforma del Titolo V della Costituzione l'ha fatta il Governo D'Alema dando più potere alle Regioni che hanno sfasciato l’Italia e la Legge Bassanini ( entrambe autorevoli esponenti del PD) ha dato più potere ai burocrati esautorando di fatto i politici e di conseguenza facendo "esplodere" la corruzione. Queste si che sono due leggi da cancellare immediatamente e meno male che le ha fatte la sinistra e se la sinistra è questa è bene starcene alla larga. Inoltre, Caporale è passato ad accusare l’America di aver fomentato l’odio in Medio Oriente quando qui ci sono esaltati della fede che uccido in nome di Dio innocenti inermi come nell'ultimo caso in Francia a Nizza.

Certamente occorre una classe politica più preparata, come ha detto il Sindaco di Fiuggi Fabrizio Martini, “una classe politica che abbia la lungimiranza e che abbia una strategia politica. Una strategia politica nuova che veda la globalizzazione entrare in tutte le case per avere la percezione esatta della stessa, bisogna lavorare per portare internet veloce in tutti gli angoli del paese e questa secondo me la nuova strategia. A che serve andare a Roma più veloci a spopolare i centri storici dove si vive meglio e il costo della vita non è come quello delle grandi città?"

Torniamo ai piccoli paesi, aggiungiamo noi, portate internet veloce (la famosa banda larga) qui perchè è cosi che si ripopolano i paesi dove ancora c'è la solidarietà, la passione, la soddisfazione di vivere la vita e tornare alle cose semplici ma efficaci. Caro Caporale i 120 paesi che tu hai girato in Italia e che hai descritto non sono altro che una piccolissima parte della nostra Italia che conta oltre 4.000 città. E' un piccolo spaccato, on si può fare di tutta questa erba un fascio. Caro Caporale il tuo libro appena letto fa venire la depressione. A Pierluigi Barberio che ha portato Caporale consigliamo di leggere altri libri e meno male che domenica 24 arriva Giulio Albanese che porta la speranza della vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento