menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiuggi, si  festeggia il Santo Patrono e la Polizia arresta un cittadino romeno

Come ogni anno nella stagione estiva la Polizia di Stato è impegnata in mirati servizi di controllo del territorio che hanno come obiettivo primario località turistiche, luoghi di culto, chiese e centri commerciali che registrano, in questo...

Come ogni anno nella stagione estiva la Polizia di Stato è impegnata in mirati servizi di controllo del territorio che hanno come obiettivo primario località turistiche, luoghi di culto, chiese e centri commerciali che registrano, in questo periodo, un notevole incremento delle presenze.

In tale contesto la cittadina termale di Fiuggi rappresenta meta privilegiata per il soggiorno di cittadini italiani e stranieri, specialmente in questo fine settimana nel quale si tengono i tradizionali festeggiamenti religiosi e civili in onore del Santo Patrono.

Questa mattina, infatti, una Volante del locale Commissariato di P.S., impegnata in un servizio di vigilanza, ha notato, in prossimità di una chiesa gremita di fedeli per le celebrazioni della domenica, un uomo che alla vista degli agenti assumeva un evidente atteggiamento impacciato e nervoso.

I poliziotti hanno allora proceduto al controllo ed alla identificazione dell'uomo risultato essere un cittadino rumeno di quarant'anni proveniente da un campo nomadi della capitale.

Il loro fiuto non aveva sbagliato.

E' emerso infatti a carico dello stesso un provvedimento di rintraccio per esecuzione dell'arresto.

L'uomo, inoltre, annovera diversi precedenti penali tra cui il divieto di ingresso e soggiorno sul territorio nazionale per motivi di ordine e sicurezza pubblica.

Scattano le manette per il cittadino rumeno che dovrà scontare due mesi di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento