rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Nord Ciociaria

Fiuggi, per gli operai delle terme aggiornato il tavolo presso la Regione Lazio

Prima riunione interlocutoria al tavolo presso l'assessorato al Lavoro della Regione Lazio per la richiesta di cassa integrazione in deroga per i 48 dipendenti delle Terme di Fiuggi.

Prima riunione interlocutoria al tavolo presso l'assessorato al Lavoro della Regione Lazio per la richiesta di cassa integrazione in deroga per i 48 dipendenti delle Terme di Fiuggi. Nonostante la disponibilità all'accordo di azienda e sindacati confederali, alcuni rilievi di sigle sindacali autonome hanno fatto slittare la firma alla prossima settimana, per consentire un'assemblea dei dipendenti convocata per illustrare i termini dell'accordo.

Da parte sua Acqua & Terme Fiuggi e il suo azionista di maggioranza assoluta, il Comune di Fiuggi, rappresentato al tavolo dal sindaco Martini, hanno ribadito l'impegno a presentare entro la fine di ottobre un piano industriale sostenibile in base al quale pianificare l'effettiva necessità di risorse umane nel periodo di chiusura invernale delle terme e in base agli eventi e alle attività da svolgere. Il tavolo regionale tornerà a riunirsi martedì 22 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, per gli operai delle terme aggiornato il tavolo presso la Regione Lazio

FrosinoneToday è in caricamento