menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiuggi, Regione sotto accusa per i lavori fermi al cantiere del Palazzo dei Congressi

Perché sono fermi i lavori per la costruzione del Palazzo dei Congressi? E’ una domanda che circola con insistenza in città e noi lo abbiamo chiesto a Franco Tucciarelli:

Perché sono fermi i lavori per la costruzione del Palazzo dei Congressi? E' una domanda che circola con insistenza in città e noi lo abbiamo chiesto a Franco Tucciarelli: " La cittadina termale, deve realizzare a tutti i costi il Palazzo dei Congressi". Con fermezza e decisione, Sono queste le parole espresse dal Tucciarelli già vice presidente Regionale della Federalberghi lazio. " "Dopo 40 anni , di interminabile attesa, finalmente a Fiuggi abbiamo assistito ai primi lavori inerenti il Palazzo dei Congressi - continua Tucciarelli - ora, pero' i lavori sono fermi e ci auguriamo che la Regione Lazio mantenga fede agli impegni presi e porti a termine la concessione dei finanziamenti in grado questi di proseguire con la messa in opera. Fiuggi e, tutto il circondario hanno un forte bisogno di una struttura del genere, per tutto l'indotto questa realizzazione vuol dire ricchezza, e capacità quindi di pagare le tasse oltre che sbarcare il lunario . Un altro punto importante per la città di Fiuggi è quello di vedere la realizzazione di un progetto industriale capace di rilanciare un prodotto oramai obsoleto , con una diversificazione, abbiamo bisogno di una ristrutturazione generale , piscine , parchi termali nuovi , ma creare strutture non significa demolire quattro muri per far nascere un centro inalazioni oppure pseudo strutture . Questo paese per troppi anni ha demolito, basta guardare le terme di Bonifacio VIII, ora è giunta l'ora di ricostruire . Ma per fa cio si necessita , di un valido progetto con annessa realizzazione attraverso finanziamenti regionale ed Europei. Bisogna creare situazione appetibili per i grandi gruppi di investimento , solo così possiamo credere in una nuova Fiuggi. Per quanto riguarda la stagione termale 2015 , ancora siamo in attesa che la stessa abbia inizio , ci auguriamo che oltre al bicchiere di acqua il prodotto trovi alternative in grado di portare a Fiuggi turisti, villeggianti e, curiosi. La nostra amministrazione comunale sta lavorando, ma ha bisogno di tempo quel tempo che purtroppo la città non può più tanto concedere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento