Domenica, 17 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Fontana Liri- Arpino-Monte San Giovanni Campano,   operazione Artemide:evacuazione per disinnesco bomba di guerra

Si è svolta in Prefettura, in data odierna, l’ultima riunione di coordinamento per le operazioni di disinnesco, rimozione e brillamento della Bomba Aerea da 500lbs tipo ANM (GP) 64 risalente all'ultimo conflitto mondiale - rinvenuta in località...

Si è svolta in Prefettura, in data odierna, l'ultima riunione di coordinamento per le operazioni di disinnesco, rimozione e brillamento della Bomba Aerea da 500lbs tipo ANM (GP) 64 risalente all'ultimo conflitto mondiale - rinvenuta in località Muraglione - Fonte Cupa a 151 mt s.l.m.m., del Comune di Fontana Liri - previste per domenica 15 marzo p.v

All'esame dei componenti del Centro Coordinamento Soccorsi gli ultimi dettagli del complesso e delicato piano di evacuazione organizzato dalla Prefettura di Frosinone. Particolare attenzione è stata dedicata alla predisposizione di interventi di trasporto ed assistenza specializzata in favore di soggetti con particolari fragilità, anziani, disabili e soprattutto persone affette da gravi e particolari patologie che richiedono l'utilizzo di dispositivi elettromedicali salvavita.

Sono state, inoltre, analizzate le misure di vigilanza e sicurezza da attuare da parte delle Forze di Polizia sul territorio interessato dalle suesposte operazioni, in particolare quelle riguardanti È stato, altresì, illustrato l'allegato opuscolo esplicativo sulle modalità di evacuazione, predisposto da questa Prefettura, con istruzioni precise e dettagliate sulle precauzioni da osservare, già distribuito alla popolazione residente nei Comuni di Arpino, Fontana Liri e Monte San Giovanni Campano, ricadenti nell'area di 1800 metri dal residuato bellico.

Il Prefetto Zarrilli ha voluto sottolineare "l'importanza del lavoro sinergico e collaborativo di tuttigli enti coinvolti per garantire lo svolgimento in sicurezza delle diverse fasi operative.

Nell'area di Via Fonte Cupa nel Comune di Fontana Liri è stata ritrovata una bomba della Seconda Guerra Mondiale contenente 264 lb di esplosivo.

In caso di esplosione ci sarebbero gravi conseguenze fino a una distanza di 1800 metri nei Comuni di Fontana Liri, Arpino e Monte San Giovanni Campano.

Gli artificieri dell'Esercito Italiano procederanno alle operazioni di disinnesco della bomba a partire dalle ore 10:30 di Domenica 15 marzo 2015.

Dovranno essere evacuati tutti gli edifici e tutte le strade entro un raggio di 1800 metri dal punto di ritrovamento della bomba.

E' OBBLIGATORIO PER TUTTI ESSERE FUORI DALL'AREA DA EVACUARE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 10.00 DEL MATTINO

Dalle 8.00 del mattino le Forze dell'Ordine controlleranno che nessuna persona si trovi all'interno dell'area da evacuare. Dato il potenziale pericolo legato al disinnesco, chiunque non rispetterà l'ordine di evacuazione verrà allontanato, ai Per informazioni, per segnalazioni e per casi particolari, chiamare il proprio

CENTRI DI ACCOGLIENZA

Chi lo desidera potrà essere ospitato, durante le operazioni di disinnesco, nei centri di accoglienza organizzati dai Comuni interessati

Programma

Fase di evacuazione

ORE 8.00 Le sirene di tutti i mezzi di soccorso suoneranno per ricordare alla cittadinanza di abbandonare l'area interessata.

ORE 9.00 Chiusura delle strade di accesso all'area. Sarà vietato

ORE 10.00 Termine delle operazioni di evacuazione e inizio del controllo l'ingresso, si potrà solo uscire dall'area di evacuazione.dell'area da parte delle Forze dell'Ordine. Dopo le 10,00 chiunque verrà trovato all'interno dell'area da evacuare sarà allontanato.

Il rispetto degli orari è fondamentale per consentire di terminare le operazioni nei Inizio operazione di disinnesco

ORE 10:30 Una volta che l'area sarà stata evacuata inizierà il lavoro degliartificieri. L'inizio delle operazioni di disinnesco della bomba sarà segnalato dal suono delle sirene di tutti i mezzi di soccorso.

Le operazioni dureranno circa 1 ora, salvo imprevisti.

Termine delle operazioni

II termine delle operazioni, e quindi la possibilità di rientrare nelle abitazioni, sarà dato dal suone delle sirene

? Dal suono delle sirene

? Attraverso il personale della protezione civile presente nei posti di blocco e nei centri di accoglienza

? Attraverso il sito internet della Prefettura www.prefettura.it/frosinone ; del comune di Fontana Liri www.comunefontanaliri.fr.it del Comune di Comune di Monte San Giovanni Campano www.comunemontesagiovannicampano.fr.it

? Attraverso i profili della Prefettura sui social media

L'evacuazione potrà essere rinviata solo in caso di previsione di condizioni meteo particolarmente avverse che saranno comunicate nei giorni precedenti il 15 marzo

Modalità di sgombero

L'area di sgombero sarà delimitata da blocchi stradali che entreranno in funzione Chiunque al mattino di Domenica 15 marzo 2015 dovesse entrare nella zona da evacuare per prelevare parenti o amici, dovrà farlo entro le ore 8.30

Dopo tale orario sarà consentita solo l'uscita dall'area.Si invitano i cittadini a limitare al massimo l'uso del cellulare poiché le linee telefoniche potrebbero avere problemi di sovraccarico. Non dimentichiamo che la rete di telefonia mobile è utilizzata anche dai servizi di soccorso pubblico.

In caso di esito negativo

Sospensione operazione per motivi tecnici

? sarà data comunicazione della possibilità di rientrare a casa, tramite sito internet, centri accoglienza, tv, radio, volontari di protezione civile

Fallimento operazione di disinnesco (esplosione)

? l'area evacuata rimarrà chiusa: è necessario lasciare libere le strade di accesso all'area evacuata per i mezzi di soccorso e non avvicinarsi ai posti di

? saranno emanate necessarie disposizioni per affrontare la situazione di Avvertenze per le attività commerciali

? Ricordarsi di mettere in sicurezza gli impianti, prestando particolare attenzione alla presenza di liquidi e/o gas infiammabili, sostanze tossichee/o esplosive

? Effettuare un back-up di sicurezza dei dati contenuti nei sistemi informatici onde prevenire la perdita in seguito all'interruzione prolungata dell'energia

? E' opportuno provvedere alla nastratura delle vetrine con l'applicazione di pellicole adesive (ad esempio nastro da pacchi)

? Assicurare il mantenimento della catena del freddo

Nei giorni precedenti

? Verificare che non sia necessaria una chiave per accedere ai contatori del gas per poterli chiudere il giorno dell'evacuazione

Prima di uscire di casa

? Si consiglia di indossare un abbigliamento adeguato alle condizion meteorologiche

? Portare all'interno della casa fioriere o vasi pensili che si trovano sui balconi e sulle terrazze

? Controllare la chiusura ermetica dei congelatori e dei frigoriferi

? Controllare la chiusura dei rubinetti dell'acqua

? Chiudere i rubinetti del gas dei singoli apparecchi: piano di cottura,caldaia, scaldabagno a gas

? Non lasciare oggetti fragili su ripiani o mensole

? Chiudere imposte, scuri, tapparelle e simili

? E' possibile portare gli animali di piccola taglia presso i centri diaccoglienza organizzati. I gatti dovranno essere posti negli appositi trasportini e i cani al guinzaglio e con la museruola

SE SI E' NEL RAGGIO DI 500 METRI

? E' obbligatorio provvedere alla nastratura dei vetri con l'applicazione dipellicole adesive (ad esempio nastro da pacchi) o, in alternativa, lasciareaperte le finestre per ridurre gli effetti della rottura di vetri a seguito diun'eventuale esplosione.

? I gestori provvederanno a interrompere le forniture di energia elettrica,acqua e gas, preavvisando le utenze interessate. La riattivazione dellafornitura di gas al termine delle operazioni sarà effettuata dai gestori.

? Si consiglia di staccare la spina degli elettrodomestici e degli apparecchi dalla rete elettrica.

SE SI E' NEL RAGGIO DA 500 A 1800 METRI

? E' consigliato provvedere alla nastratura dei vetri con l'applicazione dipellicole adesive (ad esempio nastro da pacchi) per ridurre gli effetti dellarottura di vetri a seguito di un'eventuale esplosione.

? Si consiglia di staccare la spina degli elettrodomestici e degli apparecchi dalla rete elettrica, eccetto quelli che devono restare in tensione tipo: frigoriferi, congelatori, compressori, pompe, gruppi di continuità 4

Uscendo di casa

Consigli su cose da non dimenticare:

? Farmaci abituali

? Protesi, occhiali

? Chiavi di casa

? Telefono cellulare carico e caricabatteria

? Cose indispensabili per i bambini (ricambi, pannolini, giochi poco ingombranti, ecc.)

? Documenti di identità

? Tessera sanitaria

Ricordarsi di:

? Spegnere le luci

? Chiudere la porta di casa

? Chiudere il rubinetto principale del gas

Rientrando a casa

? Prima di accendere le luci all'interno verificare l'assenza di odore di ? Se vi è odore di gas, chiudere immediatamente il rubinetto del contatore, non azionare alcun interruttore o accendere fiamme e contattare il gestore

? Se non ci sono problemi, riaprire il rubinetto del contatore del gas

Riaprire i rubinetti dei singoli apparecchi chiusi prima di uscire di casa

? Verificare, per alcuni secondi, che le fiammelle non si spengano per l'effetto di eventuali sacche d'aria formatesi nell'impianto e il corretto funzionamento delle apparecchiature, in modo particolare la regolarità della fiamma del piano di cottura

? Verificare che vi sia corrente elettrica

? In mancanza di corrente elettrica verificare gli interruttori interni e i salvavita

? Se sono a posto verificare l'interruttore generale del contatore Se la corrente continua a mancare telefonare al gestore

AREA DA EVACUARE

Persone non autosufficienti e malati gravi

Occorre assolutamente segnalare al più presto al proprio Comune la presenza di persone non autosufficienti o malati gravi bisognosi di particolare assistenza nell'evacuazione.

I Centri di accoglienza

Al di fuori della zona da evacuare sono stati individuati i seguenti punti di

N° COMUNE PUNTO DI RACCOLTA

Arpino Scuola Elementare San Sosio

2 Fontana Liri Centro Sociale Polivalente via

3 Fontana Liri Pallone tensostatico via

Monte S.Giovanni Campano Edificio scolastico Località La

Monte S.Giovanni Campano Edificio scolastico Località Colli

Monte S.Giovanni Campano Edificio scolastico Località

Monte S.Giovanni Campano Edificio scolastico Località

Monte S.Giovanni Campano Punto medico avanzato Via Fiume s.n.c., Tirocannone, Lucca, Porrino Centro Capoluogo, Pozzo San Paolo

Numeri utili

Arpino

Fontana Liri 0776525707/525092 3382523534

Polizia locale 0776852106/852109 cell.3332083690

Ufficio tecnico 0776/852120

Protezione Civile 0776/849356 3477073985

Monte S.G. Campano 0775/289179

Avvertenze generali

Divieto di sosta

? Per non ostacolare l'accesso dei mezzi di soccorso in caso diesplosione è vietata la sosta dei veicoli lungo le strade all'interno dell'area evacuata.

? Per evitare il danneggiamento dei veicoli a seguito di un'eventuale esplosione è consigliato parcheggiare le auto all'esterno dell'area da evacuare.

Si consiglia, se possibile, di spostare l'auto il giorno prima.

Trasporti pubblici

? All'interno dell'area sono sospese le linee urbane ed extraurbane.

? Accertarsi di avere i farmaci necessari. Durante la giornata le farmacie di turno sono aperte al di fuori dell'area da evacuare.

Locali pubblici e negozi

? Nell'area di evacuazione sono chiusi durante le fasi di disinnesco.Distributori di carburante

? Ricordarsi di fare il pieno nei giorni precedenti. Il 15 marzo 2015 sono aperte le stazioni di servizio di turno esterne all'area.

Numeri da chiamare solo in caso di emergenza

Vigili del Fuoco 115

Emergenza Sanitaria 118

Polizia 113

Carabinieri 112

Guardia di Finanza 117

Corpo Forestale 1515

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana Liri- Arpino-Monte San Giovanni Campano,   operazione Artemide:evacuazione per disinnesco bomba di guerra

FrosinoneToday è in caricamento