Nord CiociariaToday

Fontana liri, convegno “legalità ed ambiente” con la fondazione Angelo vassallo “il sindaco pescatore”

Sabato 24 Settembre ore 16:30 presso il Centro Polifunzionale di Fontana Liri, sito in via Fiume convegno “Legalità ed Ambiente”. L’evento (manifestazione-dibattito culturale) è promosso dal Comune di Fontana Liri, dall’Associazione Attivamente...

legalitambiete

Sabato 24 Settembre ore 16:30 presso il Centro Polifunzionale di Fontana Liri, sito in via Fiume convegno “Legalità ed Ambiente”. L’evento (manifestazione-dibattito culturale) è promosso dal Comune di Fontana Liri, dall’Associazione Attivamente, da Fare Verde Monte San Giovanni Campano e da Esyen, in collaborazione con la Fondazione Vassallo (in memoria di Angelo Vassallo “Il Sindaco Pescatore”). Interverrà il sig. Massimo Vassallo. Recentemente la fondazione ha ricevuto il premio Pace in occasione della rassegna “Castrum Novum”.

Il Sindaco Gianpio Sarracco commenta: “Siamo orgogliosi di ospitare un evento della Fondazione Vassallo: Angelo è stato un amministratore credibile che ha messo al centro della sua azione la legalità, l’ambiente e la bellezza. Un uomo rigoroso che ha saputo dire no agli interessi di pochi per difendere il bene comune portando avanti lotte difficili per promuovere il rispetto del territorio e combattere l’illegalità. La cultura del rispetto delle regole e della legge, della difesa dell’ambiente e della legalità è fondamentale per il bene comune e per tutti noi”.

Il Sindaco Pescatore

Durante i suoi tre mandati come sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, realizzò cambiamenti di enorme portata e lo fece sfruttando la sua esperienza di pescatore e traendo dal suo amore per il mare l’ispirazione per una campagna contro l’inquinamento marino, sviluppando progetti innovativi di pulizia dei fondali e per il trattamento delle acque reflue. I suoi sforzi, per la loro portata storica, ambientale ed economica, hanno fatto guadagnare a Pollica il massimo riconoscimento possibile, le “5 vele” della Guida Blu. La sua opera di pulizia non era però diretta solo all’ambiente, ma anche contro la criminalità e la corruzione che affliggevano la sua città. Purtroppo, non tutti hanno apprezzato i suoi sforzi. La sera del 5 settembre 2010, qualcuno ha ucciso Angelo Vassallo. Coloro che combattono contro la corruzione come Angelo Vassallo costituiscono una parte importante nella lotta per eliminare la corruzione nella pubblica amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento