menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontana Liri, da fuoco agli indumenti della sorella che non era casa e fugge. Arrestato subito dopo

A Fontana Liri, i militari della locale Stazione traevano in arresto un 24enne del luogo, già censito, il quale durante la notte dopo aver litigato per futili motivi con i propri familiari, appiccava un incendio nella camera da letto della sorella...

A Fontana Liri, i militari della locale Stazione traevano in arresto un 24enne del luogo, già censito, il quale durante la notte dopo aver litigato per futili motivi con i propri familiari, appiccava un incendio nella camera da letto della sorella dando fuoco agli indumenti presenti nell'armadio. Le fiamme, che non arrecavano alcun danno alle persone al momento presenti in casa, si propagavano velocemente in tutta l'abitazione tanto che i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sora, intervenuti per domare l'incendio, al termine delle operazioni di spegnimento dichiaravano l'appartamento inagibile, mentre sono tutt'ora in corso le verifiche strutturali dell'intero edificio. I militari operanti, rintracciavano e bloccavano il 24enne mentre si aggirava a piedi nel centro cittadino e dopo le formalità di rito lo stesso veniva associato presso la casa circondariale di Cassino a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Veroli, allontanati due giovani romeni con fare sospetto

in Veroli, i militari della locale Stazione, nell'ambito di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano due giovani rumeni residenti in provincia di Roma, già censiti, mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di abitazioni isolate. Nei confronti degli stessi, ricorrendone i presupposti di legge, veniva inoltrata proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per tre anni.

Sora, ubriaco provoca un incidente con feriti. ritirata patente e libretto

In Sora, i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia, deferivano un 55enne del luogo, che la sera dello scorso 20 dicembre, alla guida della propria autovettura, procurava un sinistro stradale con feriti. L'automobilista, sottoposto ad accertamenti clinici tesi a verificare l'eventuale abuso di bevande alcoliche, risultava avere un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla legge. La patente di guida gli veniva ritirata e l'autovettura posta sotto sequestro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento