Nord CiociariaToday

Frosinone, a giugno la terza edizione del pellegrinaggio al santuario di Vallepietra

Il 7 aprile alle 18.00 la prima assemblea organizzativa. Si rimette in moto la Compagnia de L’Impegno in vista della terza edizione del pellegrinaggio al santuario di Vallepietra. La prima assemblea organizzativa è stata convocata per venerdì 7...

compagnia-2

Il 7 aprile alle 18.00 la prima assemblea organizzativa. Si rimette in moto la Compagnia de L’Impegno in vista della terza edizione del pellegrinaggio al santuario di Vallepietra. La prima assemblea organizzativa è stata convocata per venerdì 7 aprile alle ore 18.00 al Sacro Cuore di Frosinone. Il terzo pellegrinaggio partirà dal capoluogo il 2 giugno, dalla chiesa della Santissima Trinità. “Ci metteremo in marcia per rinnovare, per il terzo anno consecutivo, una tradizione popolare e religiosa che nella città di Frosinone si era interrotta da venti anni. La nostra soddisfazione più grande – dice Gerardo Mattia, responsabile della macchina organizzativa – sta nel numero sempre crescente di partecipanti, che negli anni è triplicato. Il 2 giugno alla partenza saremo più di cento”. Il pellegrinaggio si articolerà in tre giorni di cammino, con due pernottamenti. La comitiva partirà dal capoluogo per attraversare i comuni di Alatri, Guarcino, Trevi e Vallepietra per arrivare al santuario nella tarda mattinata di domenica, dove come ogni anno si terrà la santa messa con la benedizione dello stendardo. Il percorso scelto per la terza edizione prevede poco asfalto e molta strada sterrata. “Abbiamo riscoperto vecchi sentieri abbandonati che – aggiunge Mattia – renderanno ancora più piacevole il cammino. Percorreremo gran parte degli 80 chilometri di tragitto in mezzo al verde, tra la vegetazione, lontani dalle strade provinciali e dal traffico”. Restano invariati i tratti più suggestivi del pellegrinaggio, quello dell’Arco di Trevi e la salita al santuario lungo l’antico tratturo di montagna dove ancora oggi è facile imbattersi, come successo nelle due precedenti edizioni, nella fauna selvatica e nei muli che portano a dorso, fino a valle, le fascine di legna. “Dedicheremo questa edizione – anticipa il segretario della Compagnia de L’Impegno, Stefano Bacchia due amici scomparsi prematuramente, Carlo Perruzza e Stefano Facco, che negli anni scorsi hanno fatto parte della comitiva”. Lungo il tragitto, come anche nelle due serate di festa popolare che si terranno nelle piazze di Guarcino e Vallepietra, ci saranno gli stand di Campagna Amica della Coldiretti. Come sempre, al fianco dei pellegrini, ci saranno gli uomini e i mezzi del Parco dei Simbruini, della Croce Rossa e della Protezione Civile. Venerdì, nella prima assemblea organizzativa, si farà il punto sul programma del pellegrinaggio, sulle dotazioni di equipaggiamento e si raccoglieranno le adesioni dei nuovi partecipanti. Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono contattare i numeri telefonici 366.7532370 (Gerardo) e 333.8854533 (Stefano).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento