menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, Abbruzzese (FI); Zingaretti non si azzardi a commissariare asl Frosinone

Zingaretti non deve assolutamente azzardarsi a nominare un commissario alla guida della Asl di Frosinone. Il sistema sanitario ha bisogno di un manager preparato che conosca affondo le criticità in essere. Pertanto, non vogliamo proprio sentir...

Zingaretti non deve assolutamente azzardarsi a nominare un commissario alla guida della Asl di Frosinone. Il sistema sanitario ha bisogno di un manager preparato che conosca affondo le criticità in essere. Pertanto, non vogliamo proprio sentir parlare di commissariamenti, il dg deve essere un'alta professionalità del territorio, se desideriamo realmente che la sanità esca fuori dalla rete di inefficienza in cui è stata incuneata dalla Mastrobuono". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia.

"In tanti abbiamo espresso questo parere e Zingaretti non può non tenerne conto. Se non lo farà, saremo costretti a classificare il governatore sullo stesso livello dell'ormai ex direttore generale dell'azienda sanitaria locale. Imporre dall'alto una soluzione, senza sentire un parere e confrontarsi con le realtà territoriali, rappresenterebbe, infatti, l'ennesimo sopruso nei confronti dei cittadini che da molto tempo non riescono ad usufruire di un servizio sanitario degno di tale nome.

Il governatore deve stare molto attento questa volta, siamo pronti alle barricate pur di portare alla guida della Asl un manager che abbia a cuore la risoluzione delle criticità sanitarie di questo territorio". Ha concluso Abbruzzese.

SANITA;TICKET; ABBRUZZESE (FI): PRESENTATA INTERROGAZIONE A ZINGARETTI

"Ho presentato un'interrogazione al presidente Zingaretti in merito agli Avvisi di accertamento bonario riguardanti i ticket relativi alle prestazioni sanitarie dell'anno 2010 per conoscere: i criteri e le metodologie adottate l'individuazione degli eventuali 235.000 evasori; chi ha certificato gli importi e gli evasori; se è possibile ridurre la sanzione di 25 euro per gli importi di piccola entità; se è possibile ridurre il tasso di interesse applicato; se si è pensato ad una ipotesi di rateizzazione per importi di rilevante entità".

Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio.

"La Regione Lazio ha emesso circa 235.000 "avvisi bonari" di accertamento contestando, ai relativi cittadini che hanno usufruito di prestazioni sanitarie nel 2010, il mancato pagamento del relativo ticket. Sulla base degli avvisi emessi un cittadino su quatto nel 2010, avrebbe dichiarato al sistema sanitario regionale redditi più bassi per ottenere l'esenzione dal ticket.

L'operazione punterebbe a recuperare tra i 30 e i 40 milioni di euro non versati relativamente al solo anno 2010, il primo anno per cui rischia di scattare la prescrizione. Riteniamo ovviamente che l'impegno per la lotta all'evasione e le azioni che ne discendono sia fondamentali per creare condizioni di equità e giustizia nella società civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento