Nord CiociariaToday

Frosinone: al cimitero, dipendenti in bicicletta

L'amministrazione Ottaviani, attraverso l'ausilio di un privato, ha dotato i custodi del cimitero comunale di due biciclette per gestire con maggiore facilità ed efficienza i servizi erogati a favore dei cittadini. Tanto amore può celarsi in un...

L'amministrazione Ottaviani, attraverso l'ausilio di un privato, ha dotato i custodi del cimitero comunale di due biciclette per gestire con maggiore facilità ed efficienza i servizi erogati a favore dei cittadini. Tanto amore può celarsi in un piccolo gesto, così come da un piccolo seme può nascere un albero rigoglioso: è, questa, un'immagine che ben si adatta al gesto compiuto da un privato cittadino di Frosinone, Domenico Fontana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenico, infatti, ha donato (alla presenza del sindaco Nicola Ottaviani e dell'assessore all'ambiente Flora Ferazzoli) due biciclette al comune di Frosinone, perché vengano utilizzate all'interno del civico cimitero dai dipendenti dello stesso. "Non posso che esprimere la mia più sincera gratitudine, e quella della città tutta, a Domenico per aver compiuto un gesto così bello, che rivela un grande amore per la propria comunità", ha detto Nicola Ottaviani. "Data la vastità dell'area del cimitero, spostarsi da una parte all'altra per i custodi può rivelarsi impegnativo o può comportare una ingente quantità di tempo: l'uso delle biciclette velocizzerà gli spostamenti, oltre a permettere una maggiore sicurezza all'interno dell'area. Grazie a questo mezzo, i dipendenti potranno favorire, in modo più agevole e sicuro, il deflusso dei visitatori prima dell'orario di chiusura". Il sindaco ha voluto sottolineare l'importanza dell'atto di Fontana: "Il gesto di Domenico esprime una grande generosità e si inserisce nella direzione che, come amministrazione comunale, cerchiamo di portare avanti dall'inizio del mandato: chi ha di più, dia di più, aiuti gli altri. Si pensi a quanto fatto, per giovani e anziani, grazie a Solidiamo, decurtando risorse economiche a chi ha di più – i politici – a beneficio della collettività. Grazie a Domenico e grazie a coloro che lavorano qui con tanto amore, impegno e professionalità. La città è di tutti – ha concluso il sindaco – ognuno di noi può dare il proprio contributo per migliorarla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento