menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, al via il vernissage della mostra fotografica "Con occhi nuovi", inserita all'interno dell'Officina Culturale della Regione Lazio "Casa d'Arte" di Errare Persona

Sabato 31 ottobre alle 19, nello spazio espositivo del Lebò club (via Alcide de Gasperi 10, a Frosinone), si terrà il vernissage della mostra fotografica "Con occhi nuovi" a cura di Gioia Onorati. La manifestazione è inserita all'interno delle...

Sabato 31 ottobre alle 19, nello spazio espositivo del Lebò club (via Alcide de Gasperi 10, a Frosinone), si terrà il vernissage della mostra fotografica "Con occhi nuovi" a cura di Gioia Onorati. La manifestazione è inserita all'interno delle attività dell'Officina Culturale "Casa d'Arte" di Errare Persona, realizzata in partnership con il Comune di Frosinone, con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma e il contributo della Regione Lazio.

Gli scatti che saranno presentati nel corso dell'esposizione sono frutto del lavoro di 11 partecipanti al laboratorio di fotografia tenutosi, lo scorso anno, nell'ambito dell'Officina. "Sono particolarmente legata a questi 11 ragazzi e al lavoro fatto insieme. Sono felice che la loro crescita, in termini artistici, sia un po' anche merito mio", ha detto Gioia Onorati, fotografa professionista, docente del laboratorio. "Ognuno di loro, stimolato nel modo giusto, è riuscito a sviluppare una propria sintassi e una cifra stilistica del tutto personale. Gabriele si è concentrato sui luoghi abbandonati di quella che è la sua città d'adozione; Chiaretta, che aveva già un buon occhio, si è appassionata alla fotografia notturna e a quella di street art; Alessandra mi ha mandato scatti bellissimi del suo viaggio in Spagna e Portogallo e Gianluigi ha realizzato dei panorami mozzafiato; Alfio ha assecondato la sua passione per la street photography; Chiara, seguendo il mio consiglio, con molta pazienza è riuscita a realizzare, tra gli altri, uno scatto favoloso; Alessia ha approfondito le linee e la composizione più di chiunque altro; Emilia ha ritratto il suo mondo con occhi nuovi, appunto; Andrea e Beatrice mi hanno portato delle bellissime istantanee dai loro ultimi viaggi. Emanuela, infine, ha realizzato lo scatto utilizzato per la locandina che, a mio avviso, sintetizza, più di ogni altro, il senso del laboratorio e il mio modo di vedere e di sentire la fotografia: creativo, anticonvenzionale, ricercato, senza troppe regole (che bisogna conoscere e saper infrangere) o tecnicismi (di cui non dobbiamo diventare schiavi)". La mostra sarà aperta fino al 7 novembre.

Intanto proseguono, sempre nell'ambito della seconda annualità dell'Officina Culturale "Casa d'Arte" di Errare persona, la scuola di teatro per bambini, ragazzi e adulti, tenuta da professionisti dello spettacolo come Damiana Leone, e il laboratorio di musica popolare tenuto da Giuliano Gabriele negli spazi dell'auditorium comunale "Colapietro" di Frosinone. Info e iscrizioni: 327.4752165;officinacasadarte@gmail.com. www.errarepersona.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento