Nord CiociariaToday

Frosinone, alla provincia successo per il convegno sui temi dell’educazione al rispetto organizzato dal III istituto comprensivo del capoluogo

Grande affluenza al convegno organizzato dall'Istituto comprensivo di Frosinone 3 su "Il Gioco del Rispetto" patrocinato e ospitato dalla Provincia di Frosinone. Presenti il vice presidente della provincia Andrea Amata, il sindaco di Frosinone...

Frosinone, alla provincia successo per il convegno sui temi dell’educazione al rispetto organizzato dal III istituto comprensivo del capoluogo

Grande affluenza al convegno organizzato dall'Istituto comprensivo di Frosinone 3 su "Il Gioco del Rispetto" patrocinato e ospitato dalla Provincia di Frosinone. Presenti il vice presidente della provincia Andrea Amata, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, il prefetto Emilia Zarrilli, Pierino Malandrucco, Vicario dell'USR Lazio–A.T. Frosinone, oltre ad una nutrita presenza di docenti e rappresentanti del mondo della scuola.

Nel corso del convegno è stata affrontato il tema dell’educazione al rispetto e alla parità di genere, con interventi di qualificati esperti che hanno illustrato tecniche e metodologie innovative, alcune delle queli proprio incentrate sul gioco.

Ha portato i saluti per la Provincia di Frosinone, il vicepresidente Andrea Amata: “L’educazione al rispetto, alla parità di genere, all’integrazione costituiscono percorsi fondamentali dell’insegnamento nella scuola moderna. La nostra società, multiculturale e globalizzata, ha bisogno di cittadini che riconoscano come essenziali i valori dell’integrazione, in particolare quello della parità di genere. Se questi percorsi poi trovano modalità di insegnamento più vicine al mondo dei bambini come può essere il gioco, allora sono destinati ad essere più efficaci e produttivi nei risultati di prevenzione della violenza di genere e di promozione delle parti opportunità tra uomini e donne. Occorre lavorare per un cambiamento culturale, partendo dall'educazione delle nuove generazioni per risolvere strutturalmente il problema e rimuovendo gli stereotipi di genere che costituiscono terreno fertile di visioni distorte ed inique dei rapporti tra generi. Dunque, il gioco come ottimo mediatore dal grande potenziale educativo e motivazionale. Complimenti agli organizzatori. Ecco perché non posso che sottolineare la bontà dell’iniziativa di oggi organizzata dall’Istituto Comprensivo Frosinone 3, che la Provincia di Frosinone ha voluto patrocinare e ospitare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento