menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone-Amaseno, fermati due automobilisti ubriachi ritirati i documenti e segnalato un ragazzo in prefettura

La scorsa notte, in Frosinone e Amaseno, nel corso di controlli alla circolazione stradale tesi a fronteggiare il fenomeno delle “stragi del sabato sera”, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone e quelli della Stazione di Amaseno...

La scorsa notte, in Frosinone e Amaseno, nel corso di controlli alla circolazione stradale tesi a fronteggiare il fenomeno delle "stragi del sabato sera", i Carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone e quelli della Stazione di Amaseno, deferivano in stato di libertà per "guida sotto l'effetto dell'alcol", un 54enne rumeno e un 53enne di Amaseno.

I due automobilisti venivano sorpresi alla guida delle rispettive autovetture con un tasso alcolico superiore al limite consentito dalla legge. I veicoli venivano posti sotto sequestro e i documenti di guida ritirati.

Nell'ambito degli stessi servizi, segnalavano alla Prefettura di Frosinone un 32enne e un 42enne del capoluogo, trovati rispettivamente in possesso di gr. 0,50 di sostanza stupefacente tipo "cocaina" e gr. 0,70 di "hashish". Le sostanze venivano sottoposte a sequestro

FROSINONE, DENUNCIATO UN RAGAZZO PER FURTO

A Frosinone I carabinieri del NORM della locale Compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà per "furto aggravato" un 21enne del capoluogo, sorpreso alla guida di un veicolo precedentemente asportato. L'automezzo recuperato veniva restituito all'avente diritto.

CASSINO, NOTIFICATO IN CARCERE ALTRO ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE

A Cassino i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, notificavano ad un 31enne del luogo detenuto presso la Casa Circondariale della città martire, un' Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cassino, per aver violato le prescrizioni a lui imposte con una precedente provvedimento dalla stessa Autorità Giudiziaria.

In particolare, a seguito di un controllo presso l'abitazione dell'arrestato, ove questi all'epoca era sottoposto al regime degli arresti domiciliari, veniva rinvenuto dello stupefacente pronto per essere spacciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento