Nord CiociariaToday

Frosinone, Andrea Amata su emergenza rifiuti a Roma

"L'amministrazione Raggi vorrebbe distribuire a "raggiera" nelle province del Lazio i rifiuti prodotti dai romani. Non è tollerabile che il nostro territorio venga considerato una pattumiera in cui conferire la spazzatura della Capitale a causa...

Andrea Amata

"L'amministrazione Raggi vorrebbe distribuire a "raggiera" nelle province del Lazio i rifiuti prodotti dai romani. Non è tollerabile che il nostro territorio venga considerato una pattumiera in cui conferire la spazzatura della Capitale a causa dell'inadeguatezza titolata a 5 stelle.

Virginia Raggi non può pensare di delocalizzare la propria incapacità in territori che stanno dimostrando autosufficienza nel processo di gestione e smaltimento dei rifiuti. Tale virtuosa autonomia è stata raggiunta grazie ad un'azione ispirata al combinato disposto dell'efficacia e della responsabilità, che ha consentito di attivare e sostenere la raccolta differenziata, limitando la percentuale di rifiuti da ammassare in discarica e di bloccare l'emergenza.

Pertanto il nostro sistema ambientale non può essere alterato importando l'emergenza di altri. La Raggi introduce una novità nella comunicazione: la pre-verità. La post-verità sappiamo che si riferisce alla menzogna camuffata da attendibilità. La pre-verità è qualcosa che si asserisce in attesa di verificare il riscontro.

Ebbene la Raggi afferma che le Province devono accogliere e smaltire i rifiuti di Roma, ma stia certa che riceverà un netto "rifiuto", non riciclabile". E' quanto afferma il vicepresidente della Provincia di Frosinone Andrea Amata

RIFIUTI; ABBRUZZESE (FI): RAGGI SIA CONVOCATA IN COMMISSIONE AMBIENTE. EMERGENZA CAPITALE NON PUÒ COINVOLGERE ALTRE PROVINCE

abbruzzese12

"E" indispensabile che il Sindaco di Roma, Virginia Raggi venga al più presto convocata in Commissione Ambiente per argomentare le motivazioni secondo cui l'emergenza rifiuti della Capitale sia riconducibile alle politiche messe in atto dalla Regione Lazio". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il problema dello smaltimento dei rifiuti urbani del Comune di Roma Capitale, più che mai sta diventando una emergenza conclamata.Sulla stampa assistiamo a continui scambi di accuse tra Campidoglio e Regione, oltre a tutto addirittura lo stesso ex Presidente del Consiglio si è intromesso nella querelle. La questione è grave e deve essere affrontata nelle sedi opportune e non semplicemente strumentalizzata sui media, anche perché le vittime sono e rimangono solo i cittadini di Roma e di tutto il territorio regionale. Ricordiamo infatti che lo smaltimento dei rifiuti del Comune di Roma Capitale è una questione che coinvolge tutto il territorio della Regione Lazio e oltre, visto che il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, ha autorizzato Roma a smaltire i suoi rifiuti in tutti gli impianti del Lazio, in Abruzzo e in Austria, l'emergenza rifiuti dell'Urbe comunque può ricadere sulle province. Pertanto un'audizione della Raggi, credo sia indispensabile per riuscire a trattare la tematica in modo serio e concreto e finire una volta per tutte la querelle relativa alle presunte responsabilità sia della Regione che del Comune di Roma". Ha concluso Mario Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento