Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Frosinone, arrestato detenuto ai domiciliari per sconto pena

I Carabinieri  della locale Stazione di Frosinone,  in esecuzione ad un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo, traevano in arresto un 36enne del posto, già censito per reati sugli...

I Carabinieri della locale Stazione di Frosinone, in esecuzione ad un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo, traevano in arresto un 36enne del posto, già censito per reati sugli stupefacenti. Il provvedimento scaturiva dall'aggravamento della precedente misura degli arresti domiciliari che il prevenuto stava scontando. Pertanto, dovendo l'arrestato espiare una pena detentiva di anni 1, mesi 2 e giorni 20, al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso la locale Casa Circondariale;

- i militari dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia deferivano in stato di libertà un 44enne del capoluogo, già censito per reati contro il patrimonio e gli stupefacenti, per "furto aggravato". L'uomo, veniva sorpreso dagli operanti all'interno dei locali dell'A.S.L. di Via Armando Fabi mentre asportava dal distributore automatico di bevande il denaro contante posto all'interno, nonché alcuni generi alimentari.

La refurtiva recuperata veniva restituita all'avente diritto mentre gli arnesi da scasso sottoposti a sequestro.

PONTECORVO- AQUINO, "BECCATI": UNA 32ENNE DI ISERNIA E UN 32 ENNE DEL LUOGO ALLA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

Nella decorsa notte, in Pontecorvo ed Aquino, nel contesto di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati correlati alla guida in stato di ebbrezza alcolica, personale dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo unitamente a quello della Stazione di Aquino, attuavano un dispositivo di censimento areale in prossimità di locali pubblici frequentati da giovani avventori, provvedendo :

ü al controllo di nr. 16 automezzi;

ü all'identificazione di nr. 21 persone;

ü alla contestazione di nr. 10 contravvenzioni al codice della strada.

La particolare attività svolta con l'impiego dell'apparato etilometrico in dotazione, consentiva:

- il deferimento alla competente A.G. di una 32enne incensurata, originaria di Isernia, per "guida in stato di ebbrezza alcolica", con contestuale ritiro della patente di guida. La predetta sottoposta al controllo veniva sorpresa con un tasso alcolemico pari al doppio del consentito dalla norma;

- la contestazione della violazione amministrativa nei confronti di un 32enne incensurato del luogo per "guida in stato di ebbrezza alcolica". Il prevenuto, anch'egli sottoposto al controllo risultava avere un tasso alcolemico superiore al consentito; il documento di guida veniva ritirato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, arrestato detenuto ai domiciliari per sconto pena

FrosinoneToday è in caricamento