Nord Ciociaria

Frosinone, arrestato in flagranza per furto aggravato di soldi dal self service del benzinaio

Nella mattinata del 5 ottobre u.s., in Frosinone, personale del  N.O.R.M.,  traeva in arresto in un 24 enne cittadino rumeno  poiché colto nella flagranza di reato di  “furto aggravato in concorso” con altre persone.

Nella mattinata del 5 ottobre u.s., in Frosinone, personale del N.O.R.M., traeva in arresto in un 24 enne cittadino rumeno poiché colto nella flagranza di reato di "furto aggravato in concorso" con altre persone. Il predetto, veniva sorpreso alla guida di un'autovettura mentre attendeva due complici intenti, con un artifizio costituito da stecca con lamine adesive, ad estrarre banconote dalla colonna self service da un distributore di carburante sito in questo capoluogo. Alla vista dei militari i complici si dileguavano immediatamente nelle campagne circostanti mentre il predetto veniva immediatamente fermato e dichiarato in arresto. La somma asportata ammonta a circa Euro 390, coperta da assicurazione. Le indagini, tese all'identificazione dei fuggitivi nonché ad accertare la commissione di ulteriori episodi delittuosi, commessi con medesima tipologia, sono tuttora in corso. L'arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva trattenuto presso queste camere sicurezza in attesa dell'udienza del rito direttissimo che, svoltasi nella giornata di ieri, si concludeva con la convalida dell'arresto e contestuale sottoposizione agli arresti domiciliari presso la di lui abitazione.

Nella nottata del 6 ottobre u.s., in Frosinone, personale del NORM, traevano in arresto un 43enne del capoluogo, poiché resosi responsabile del reato di "inosservanza agli obblighi e prescrizioni inerenti alla sorveglianza speciale con l'obbligo o il divieto di soggiorno". L'uomo, infatti, sottoposto agli obblighi di vigilanza speciale, veniva sorpreso in questa viale Parigi a bordo di autovettura mentre era in compagnia di un 36 enne pregiudicato di Ferentino. L'arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva trattenuto presso queste camere di sicurezza in attesa dell'udienza del rito direttissimo che, svoltasi nella mattinata odierna, si concludeva con la convalida dell'arresto e contestuale sottoposizione agli arresti domiciliari presso la di lui abitazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, arrestato in flagranza per furto aggravato di soldi dal self service del benzinaio

FrosinoneToday è in caricamento