Nord CiociariaToday

Frosinone, Ciociaria è la terra dei cammini un patrimonio inestimabile di fede ma anche di cultura e storia

Metteteci alla prova, venite in Ciociaria e percorrete i nostri Cammini religiosi”. Così il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli ha esordito nel presentare i due appuntamenti organizzati quest’anno. Con lui Pietro...

Cammini 1

Metteteci alla prova, venite in Ciociaria e percorrete i nostri Cammini religiosi”. Così il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli ha esordito nel presentare i due appuntamenti organizzati quest’anno. Con lui Pietro Abate, segretario generale di Unioncamere Lazio e Mauro Buschini, assessore regionale.

“La Ciociaria vi aspetta” è molto più di un invito.

Il primo Cammino inizierà il 26 luglio dall’Abbazia di Montecassino e si concluderà a Roma il 3 agosto a piazza San Pietro, con la partecipazione all’udienza del Santo Padre.

Ha detto Marcello Pigliacelli: “Un evento di promozione del patrimonio storico, culturale, naturalistico ed enogastronomico di tutto il Lazio. Ma soprattutto un appuntamento religioso affascinante e imperdibile”. Il secondo Cammino è quello che si snoderà da Montecassino a piazza San Pietro percorrendo la via Francigena, un itinerario di valore storico riconosciuto dal Consiglio di Europa. Marcello Pigliacelli ha argomentato: “Ringrazio tutti quelli che hanno creduto nel nostro progetto dopo l’esaltante bilancio dello scorso anno. Ripetersi è sempre più impegnativo e faticoso, ma noi abbiamo l’obiettivo di guardare avanti e migliorare. Il dato di partenza è quello dello scorso anno, con 600 partecipanti. Quest’anno c’è anche la valenza dell’anno giubilare e allora abbiamo deciso di raddoppiare i Cammini di fede. Il fatto di avere già anche un solo iscritto da Reggio Emilia vuol dire che siamo sulla strada giusta. La provincia di Frosinone ha un patrimonio storico, religioso, culturale, naturalistico ed enogastronomico di primo valore. Iniziative come questa lo valorizzano e lo fanno conoscere”.

Il segretario generale di Unioncamere Lazio Pietro Abate, dopo aver lodato la “passione” di Pigliacelli, ha spiegato: “Un’iniziativa meravigliosa, che vede in primo piano tutte le Camere di Commercio del Lazio. Anche da Roma, vi posso assicurare, seguono con attenzione. Le radici del Cristianesimo e del monachesimo sono in provincia di Frosinone. Personalmente ammiro gli uomini e le donne che hanno fede, che credono. E devo dire che quando lo scorso anno ho avuto il privilegio di incontrare il Santo Padre, l’emozione è stata unica. I Cammini di Fede organizzati dalla Camera di Commercio sono un autentico patrimonio”.

L’assessore regionale Mauro Buschini ha detto: “Complimenti al presidente Marcello Pigliacelli per aver organizzato due Cammini eccezionali. Naturalmente l’aspetto religioso è prevalente, ma non dimentichiamo il patrimonio culturale, storico e naturalistico che questo territorio ha. E che ci illudiamo di conoscere. Lo scorso anno ho partecipato a qualche tappa ed è stata un’esperienza da ripetere. Pigliacelli ha lanciato una grande sfida, culturale, che va raccolta. Tutti insieme. Credo che sia fondamentale proseguire lungo una strada di coraggio, di idee e di progetti, mettendosi in gioco sempre.”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento