Nord CiociariaToday

Frosinone, Consegnati nuovi defibrillatori Alle forze di polizia e Carabinieri

Si è tenuta l’8 giugno presso il Palazzo della Provincia la cerimonia di consegna dei defibrillatori alle Forze di Polizia da parte dell’Associazione Life Support  Center.

Si è tenuta l’8 giugno presso il Palazzo della Provincia la cerimonia di consegna dei defibrillatori alle Forze di Polizia da parte dell’Associazione Life Support Center.

Alla presenza del Questore, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, del Dirigente del Centro Operativo Autostradale di Roma e del Vice Comandante della Polizia Locale la preziosa strumentazione, che consentirà di intervenire tempestivamente nel soccorso di persone colte da arresto cardiaco, è stata assegnata in dotazione alle Volanti della Questura, alle pattuglie della Polizia Stradale, all’Arma Carabinieri ed alla Polizia Locale.

L’evento dello scorso mercoledi segue quello già avvenuto nel mese di dicembre quando i defibrillatori furono dati in uso al personale della Polizia Ferroviaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella giornata odierna è iniziato in Questura il 1° ciclo di formazione rivolto al personale che dovrà utilizzarli, al quale ne seguiranno altri già programmati per i mesi di settembre ed ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento