Nord CiociariaToday

Frosinone, Cristofari: “Cercherò voti nell'energia positiva di quelli che vogliono cambiare la città”

“Sono emozionato. Questa giornata rappresenta il punto di arrivo, ma anche il punto di partenza utile a segnare una svolta nell'Amministrazione di questa città, condurre i cittadini al voto, vincere, e finalmente riprenderci Frosinone”.

foto-2-6

“Sono emozionato. Questa giornata rappresenta il punto di arrivo, ma anche il punto di partenza utile a segnare una svolta nell'Amministrazione di questa città, condurre i cittadini al voto, vincere, e finalmente riprenderci Frosinone”.foto-1

Così Fabrizio Cristofari, ha commentato la presentazione ufficiale della sua candidatura a Sindaco del capoluogo, espressione e sintesi della scelta condivisa da tutti i vertici del PD, compatti nel riaffermare la validità umana, professionale e politica dell'uomo scelto per risollevare le sorti del comune capoluogo.

“Mi sento tranquillo e sono davvero entusiasta di questa nuova sfida. Abbiamo la forza della nostra gente, una coalizione unita, e un programma nuovo e ambizioso da portare avanti. Lo stiamo preparando con occhio particolarmente attento alle esigenze dei cittadini e in primis alle necessità delle persone in difficoltà. Un punto questo che mi sta molto a cuore, senza tuttavia trascurare le altre problematiche che reputo prioritarie per Frosinone. Questo sarà possibile farlo con il contributo della Segreteria Provinciale e del Comitato cittadino che oggi ringrazio, ma anche di tutte le realtà civiche che sapranno dimostrarsi interessate alle nostre idee e ai nostri progetti. Scegliendo me come candidato a Primo Cittadino di Frosinone, il PD si sta confermando ancora una volta un Partito aperto e pronto a cogliere segnali, partendo comunque dalle proprie posizioni e dai propri valori - aggiunge - Ritengo quindi che sia indispensabile avviare un dialogo con gli Enti superiori, cosa che finora non è stata fatta, in merito a tematiche delicate quali per esempio l'ambiente, con il serio problema dell'inquinamento e delle patologie respiratorie. Senza trascurare poi il discorso del trasporto pubblico urbano, completamente scollegato rispetto alle corse previste sul perimetro provinciale, dell'altissima presenza di vetture in città e della totale incapacità di gestione delle risorse”.

Quindi un passaggio sull'edilizia: “Il recupero dell'esistente non può che condurre a una razionalizzazione energetica degli sprechi. Pertanto, questo settore dovrà tornare ad occupare un ruolo di assoluta centralità per dare risposte anche in termini di occupazione. E ancora, il problema della sicurezza, che non è da confondersi con l'accoglienza. Non cadiamo nell'incapacità culturale di saper interpretare il fenomeno - conclude Cristofari - La sicurezza procede di pari passo con il dialogo continuo con le forze di polizia, con la prevenzione e con il potenziamento dei Servizi Sociali. Il mio è quindi un impegno personale vocato alla città, in cui devono confluire tutte le energie positive. Tra queste cercheremo voti, tra le persone che vogliono cambiare Frosinone”.

foto-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento