Nord CiociariaToday

Frosinone, denunciato ventiduenne nigeriano per false attestazioni

Personale della Polfer di Frosinone,nel corso di specifici servizi predisposti negli scali ferroviari, ferma ed identifica un giovane nigeriano, che mostra un documento falso e “nasconde” la sua vera identità.

Personale della Polfer di Frosinone,nel corso di specifici servizi predisposti negli scali ferroviari, ferma ed identifica un giovane nigeriano, che mostra un documento falso e “nasconde” la sua vera identità.

Nel corso di specifici servizi predisposti negli scali ferroviari, personale del Posto Polferdi Frosinone ferma ed identifica un giovane nigeriano, che all’atto del controllo asserisce di avere una scarsa conoscenza della lingua italiana e mostra una richiesta di riconoscimento dello status di rifugiato.

Dagli accertamenti in banca dati SDI, risulta, invece, che l’intestatario del titolo è in possesso del permesso di soggiorno, diversamente da quanto asserito.

Inoltre il documento esibito presenta delle anomalie : la fotografia in formato tessera risulta essere stata applicata successivamente alla data di rilascio ed i timbri apposti risultano riportare una dicitura dell’Ufficio Immigrazione ormai obsoleta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di quanto emerso, il ragazzo viene sottoposto ai rilievi foto – dattiloscopici, che permettono di accertare la vera identità del 22enne nigeriano, nei cui confronti scatta la denuncia per false attestazioni e falsità materiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento