Nord Ciociaria

Frosinone, denunciato ventiduenne nigeriano per false attestazioni

Personale della Polfer di Frosinone,nel corso di specifici servizi predisposti negli scali ferroviari, ferma ed identifica un giovane nigeriano, che mostra un documento falso e “nasconde” la sua vera identità.

Personale della Polfer di Frosinone,nel corso di specifici servizi predisposti negli scali ferroviari, ferma ed identifica un giovane nigeriano, che mostra un documento falso e "nasconde" la sua vera identità.

Nel corso di specifici servizi predisposti negli scali ferroviari, personale del Posto Polferdi Frosinone ferma ed identifica un giovane nigeriano, che all'atto del controllo asserisce di avere una scarsa conoscenza della lingua italiana e mostra una richiesta di riconoscimento dello status di rifugiato.

Dagli accertamenti in banca dati SDI, risulta, invece, che l'intestatario del titolo è in possesso del permesso di soggiorno, diversamente da quanto asserito.

Inoltre il documento esibito presenta delle anomalie : la fotografia in formato tessera risulta essere stata applicata successivamente alla data di rilascio ed i timbri apposti risultano riportare una dicitura dell'Ufficio Immigrazione ormai obsoleta.

Alla luce di quanto emerso, il ragazzo viene sottoposto ai rilievi foto - dattiloscopici, che permettono di accertare la vera identità del 22enne nigeriano, nei cui confronti scatta la denuncia per false attestazioni e falsità materiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, denunciato ventiduenne nigeriano per false attestazioni

FrosinoneToday è in caricamento