menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone- Fiuggi, prevenzione a tutto campo

La zona bassa del capoluogo ed il territorio del Commissariato di P.S. di Fiuggi sono stati interessati, in questo inizio di settimana, da una mirata attività di prevenzione da parte delle pattuglie della Polizia di Stato della Questura coadiuvate...

La zona bassa del capoluogo ed il territorio del Commissariato di P.S. di Fiuggi sono stati interessati, in questo inizio di settimana, da una mirata attività di prevenzione da parte delle pattuglie della Polizia di Stato della Questura coadiuvate dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania.

A Frosinone i poliziotti del Reparto Volanti hanno proceduto nel quartiere " casermone" a due perquisizioni finalizzate alla ricerca di materiale esplodente ed alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanza stupefacenti.

Al termine di tale attività, durante la quale 82 sono stati gli identificati e 37 i veicoli controllati, per due persone è scattato l'avviso orale, misura di prevenzione emessa dal Questore.

Anche la cittadina termale di Fiuggi, particolarmente frequentata dai turisti in questo periodo, ha visto all'opera le pattuglie del Commissariato e quelle della Prevenzione Crimine.

Le principali arterie stradali ed i luoghi notoriamente ritrovo di giovani sono passati sotto la lente degli uomini della Polizia di Stato.

L'esito dei controlli, che hanno visto in 35 le persone identificate e 16 i veicoli controllati, ha portato al sequestro di sostanza stupefacente per il quale una persona è stata segnalata alla competente autorità.

FERENTINO, SI APRONO LE PORTE DEL CARCERE PER UN GIOVANE PREGIUDICATO

Il personale della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile della Questura ha dato esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un ventitreenne ferentinate.

Il provvedimento restrittivo della libertà personale emesso da Tribunale per i Minorenni di Roma è scaturito da un cumulo di pene che il ragazzo dovrà scontare per diversi reati commessi nonostante la giovane età.

Una fedina penale macchiata con la commissione di reati contro il patrimonio, tra i quali rapina e danneggiamento, in materia di sostanze stupefacenti fino al compimento di atti sessuali con minorenni.

La giustizia ha fatto il suo corso e per il giovane si sono aperte le porte del carcere dove dovrà espiare una pena di 5 anni e 3 mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento