rotate-mobile
Nord Ciociaria

Frosinone, furto di rame: individuato e denunciato un romano residente nel capoluogo

Nella mattinata odierna gli agenti della Squadra “Volante” della Questura di Frosinone, nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, individua, ferma e controlla un 43enne romano...

Nella mattinata odierna gli agenti della Squadra "Volante" della Questura di Frosinone, nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, individua, ferma e controlla un 43enne romano, da tempo stanziale nel capoluogo, già noto alle Forze dell'Ordine.

L'uomo, sottoposto a controllo nella parte bassa della città, viene individuato dai poliziotti poco distante dal nuovo stadio di Frosinone con addosso una grossa borsa che riesce a portare a fatica.

Incuriositi da questo particolare, gli uomini della Polizia di Stato gli chiedono cosa portasse e, dal successivo controllo, si avvedono che all'interno del borsone vi erano due matasse di colore giallo/verde del tipo usato per la messa a terra degli impianti ed un'altra matassa di rame già sguainata.

I controlli più approfonditi consentono di trovare anche un taglierino con lama retrattile, verosimilmente usato per tagliare i cavi elettrici.

In considerazione del fatto che l'uomo si trovasse, all'atto del controllo, presso il costruendo stadio dell'area Casaleno, non esclude che possa aver asportato il rame dall'area di cantiere.

Non si escludono tuttavia altre ipotesi come quella delle private abitazioni.

A tal proposito gli agenti della Questura chiedono massima collaborazione ai cittadini invitandoli a denunciare l'eventuale furto di rame subìto,qualora corrispondesse a quello descritto.

L'uomo verrà deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, furto di rame: individuato e denunciato un romano residente nel capoluogo

FrosinoneToday è in caricamento