rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frosinone, grande successo per il concerto della Banda della Polizia di Stato

Note di solidarietà è stato il titolo del concerto che ha tenuto La Banda della Polizia di Stato, diretta dal maestro Maurizio Billi  davanti ad un Teatro Nestor strapieno

Note di solidarietà è stato il titolo del concerto che ha tenuto La Banda della Polizia di Stato, diretta dal maestro Maurizio Billi davanti ad un Teatro Nestor strapieno . E’ stato un concerto Natalizio il cui incasso è andato tutto ad alcuni progetti che la Fondazione Boccadamo ha messo in cantiere. Tre sono le linee guida: "Abbiamo in animo di dare un sostegno alla mensa della Caritas della Diocesi di Frosinone. Vogliamo creare una scuola per dare ai ragazzi disabili una professione orafa e infine insieme alla BancAnagni, vogliamo dare all’ospedale di Anagni, una macchina avanzatissima per lo screening del seno”, queste le parole del presidente dell'associazione. In prima fila, ovviamente, tutte le autorità provinciali che insieme alla folta platea hanno lungamente applaudito il bellissimo concerto che si è chiuso con l’inno di Mameli, dopo aver spaziato nei migliori brani lirici e moderni, sotto la strepitante direzione della M° Billi, che ogni volta che viene in Ciociaria sembra sempre esaltarsi quel tantino rispetto alle altre esibizioni che tiene in tutto il mondo. Mai come in questa serata sono state benedette le note di solidarietà dalla gente che ha voluto partecipare con il doppio scopo di ascoltare della buona musica ed appunto fare solidarietà Gianca. Flavi (Video Filippo Rondinara)

Video popolari

Frosinone, grande successo per il concerto della Banda della Polizia di Stato

FrosinoneToday è in caricamento