Nord CiociariaToday

Frosinone, grandi emozioni all’evento per il Calendario Vamos la sfilata in ricordo di Nanda Morgia

All’interno del grande centro commerciale Conad Centro Città di piazzale Europa a Frosinone, l’agenzia Vamos di Frosinone, diretta da Seby Funari ha organizzato la magica serata di presentazione del calendario 2017, che è stata anche la prima di...

All’interno del grande centro commerciale Conad Centro Città di piazzale Europa a Frosinone, l’agenzia Vamos di Frosinone, diretta da Seby Funari ha organizzato la magica serata di presentazione del calendario 2017, che è stata anche la prima di selezione del calendario 2018. All’emozione suscitata dalla leggiadria delle fotomodelle che sfilavano in casual, in elegante, in costume ed in intimo, con le acconciature curate da Revolution Style della parrucchiera e modella del calendario Stefany Amparo Garcia, si sono aggiunti attimi di commozione quando gli organizzatori ed i presentatori Silvano Ciocia e Tatiana Carpusca hanno ricordato, insieme ai familiari, la fotomodella del calendario “Joan e le Stelle dello Zodiaco 2009” Nanda Morgia, recentemente scomparsa in un incidente di auto. Il calendario, giunto alla sua 13^ edizione, nato nel 2007 con le immagini della bellezza esotica Joan Esebelahie, famosa ed apprezzata modella di colore che negli anni ha assunto il ruolo di testimonial del calendario che dalla stessa Joan ha preso il nome, è realizzato con le foto di Seby Funari che per l’edizione 2017 ha fotografato 23 fotomodelle e già sta realizzando gli scatti per il calendario 2018. Le modelle presenti all’evento e che saranno tutte sul prossimo calendario e che hanno partecipato anche alla selezione per scegliere colei che andrà sulla copertina del calendario 2018, sono state: Corina Roberta Gal, Faith Izebizua, Manola De Santis, Veronica Lenticchia, Arianna Campoli, Teresa Cupido, Eleonora Pomenti, Natascia Bianchi, Loredana Alonzi, Silvia Bianchi, Sara D’Acchille, Marinella Toppi, oltre alla testimonial Joan Esebelahie ed alla dolcissima mascotte Claudia Funari. La giuria, composta da Paolo Morgia, figlio della modella Nanda, Irene Fabrizi, della De. Sa. Pulizie, Domenico Colasanti del gruppo Banca Mediolanum, Antonio Fioretti, manager di spettacolo e presieduta da Roberto Tarquinio, Direttore del Conad Centro Città, nel difficile compito di valutare la bellezza e la fotogenìa delle modelle ha decretato la vittoria delle modelle Arianna Campoli ed Eleonora Pomenti, le quali si sono cimentate in uno spareggio tra il pubblico che, con il proprio gradimento, ha decretato come 1^ classificata la modella di Veroli Arianna Campoli, premiata con un omaggio floreale messo a disposizione dal Vivaio Arcobaleno di Frosinone davanti alla squisita torta realizzata dalla pasticceria Perilli di Strangolagalli. L’amplificazione e le musiche sono state curate dal gruppo “The hurricanes of music” di Giampiero Russo ed Augusto Mark Berardi, mentre l’ospite Nicoletta Scarpinella, prima classificata al festival canoro internazionale di Bulgaria del 2015, ha accompagnato con le proprie canzoni il defilé. Apprezzata dal numeroso pubblico l’esibizione nella danza del ventre della modella Sara D’Acchille in arte Sara Tahira Maanar. Le foto della serata sono state realizzate da Roberto Marini ed Edoardo Palmesi, mentre la ripresa video che verrà teletrasmessa su importanti emittenti regionali è stata curata da Pietro Mingarelli. La regia dell’evento è stata di Seby Funari coadiuvato dal suo insostituibile staff composto da Francesco Ferro, Emanuele Greci e Massimo Santoloci, il quale si è cimentato con le modelle nel personaggio di Jep Gambardella. Sponsor della serata sono stati la BCC Roma e la concessionaria Opel di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento