menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sindaco Consigliere Provinciale Domenico Alfieri

Sindaco Consigliere Provinciale Domenico Alfieri

Frosinone, il Consigliere Provinciale Alfieri dopo il gruppo unico in Provincia chiede

“La strada giusta da percorrere è quella avviata alla Provincia. La strada che porta all’unità del partito. Il passo è stato fatto, quello di chiedere l’adesione al gruppo consiliare del Partito Democratico.

"La strada giusta da percorrere è quella avviata alla Provincia. La strada che porta all'unità del partito. Il passo è stato fatto, quello di chiedere l'adesione al gruppo consiliare del Partito Democratico. Ora il Congresso Provinciale, un Congresso composto e non una conta come quelle fatte negli ultimi anni che hanno lacerato e fatto perdere consenso e credibilità al nostro Partito. Un Congresso dove si discuta di una linea politica da percorrere, dove si discuta delle alleanze che deve stringere il PD in questa Provincia e del ruolo che il nostro Partito deve avere con i propri amministratori, che non li lasci soli. Amministratori che hanno un necessario e forte bisogno di un Pd unito, credibile e competente, punto di riferimento per tutti e non un problema come lo è oggi. Un Congresso che vada oltre i personalismi ed i dualismi ma tratti contenuti politici ed eventuali soluzioni alle tante problematiche che attanagliano la nostra Provincia (occupazione, sanità, Trasporti, Ambiente e la crisi economica che coinvolge anche i comuni.). Un Congresso che dia luogo ad un rinnovamento della classe dirigente (perché di materiale umano ce ne è in provincia ed anche tanto..) accompagnato dall'esperienza di tanti compagni ed amici che da anni spendono le loro forze ed il loro impegno per il bene comune. Un Congresso che dia vita ad un Partito dinamico ed aperto, che includa gente e non la allontani.

Un Congresso necessario anche in vista delle elezioni Amministrative del 2016 dove più di 30 paesi della nostra provincia torneranno al voto.

L'ho detto in passato e lo ripeto ora, un Partito che in Provincia ha tra le sue fila 2 consiglieri regionali, 2 senatori, un deputato, il Presidente della Provincia e quello dell'Asi non ha scusanti. Deve decidere, determinare e risolvere le questioni della nostra provincia e mettere anche nelle condizioni di operare in sintonia con esso i propri rappresentanti istituzionali. Al congresso al più presto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento