Nord CiociariaToday

Frosinone, il primo congresso democratico cristiano dopo 23 anni: eletto il direttivo. Sandri: «Ciociaria è provincia strategica per democristiani»

Grande partecipazione e affluenza di pubblico questa mattina per il primo congresso provinciale della Democrazia Cristiana a Frosinone dopo ventitré anni.

democrazia-cristiana-logo

Grande partecipazione e affluenza di pubblico questa mattina per il primo congresso provinciale della Democrazia Cristiana a Frosinone dopo ventitré anni.

L’evento ha avuto luogo, a partire della 10:30, presso la sala congressi del ristorante “Palombella” di Frosinone, ed è stato organizzato dal Commissario Enzo Mancini per l’elezione degli organi direttivi nella provincia di Frosinone.

Durante l’incontro sono intervenuti il segretario politico nazionale Angelo Sandri, Franco De Simoni, segretario regionale Dc Lazio e, Mioara Done, segretario organizzativo nazionale, insieme a molti altri esponenti e cariche di rilievo.

Dopo decenni, la scena politica del territorio di Frosinone, definita da Angelo Sandri «una provincia che per la Democrazia Cristiana in Italia ha da sempre avuto un’importanza strategica», ha visto il ritorno di un partito la cui presenza nella zona è sempre stata forte e condivisa.

Eletto, per acclamazione, il segretario provinciale Enzo Mancini: «Vogliamo rilanciare l’economia ciociaria tramite incentivi e sgravi fiscali, come descritto dal programma di economia e sviluppo presentato quest’oggi».

Prosegue Mancini: «Sono felice che durante l’incontro siano intervenuti anche tutti quei cittadini nostalgici della Democrazia Cristiana e sfiduciati dell’attuale politica italiana e quindi ansiosi di recuperare un rapporto diretto con i propri rappresentanti politici».

«Il nostro obiettivo - ha dichiarato Angelo Sandri, segretario politico nazionale - è quindi quello di riappropriarci , insieme alla gente, della sovranità popolare e di tutelare le classi più deboli e disagiate ormai stremate da una pubblica amministrazione sempre meno attenta alle esigenze della gente e impegnata a difendere i propri interessi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 7 anni

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento