Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Frosinone, Interventi di manutenzione presso il giardino retrostante la scuola Pietrobono

Sono stati portati a compimento i lavori di manutenzione eseguiti dalla cooperativa Consorzio 1 presso il giardino retrostante la scuola Media Pietrobono. I lavori nello specifico hanno interessato:

Sono stati portati a compimento i lavori di manutenzione eseguiti dalla cooperativa Consorzio 1 presso il giardino retrostante la scuola Media Pietrobono. I lavori nello specifico hanno interessato:

- istallazione guaina per coibentazione della parete destra adiacente le aule ed i bagni della palestra

- rifacimento dell'intonaco di parte delle pareti perimetrali che si presentavano con parti di forati faccia vista

- realizzazione di pareti in cartoncemento per rivestimento mattoncini in tufo parte sottostante l'ingresso principale del giardino.

- ripristino totale della scala di accesso al giardino

- tinteggiatura delle pareti laterali del giardino

- ripristino e tinteggiatura cancello di ingresso principale della scuola

- ripristino e tinteggiatura balaustra e ringhiera scalinata di accesso alla tribuna

- ripristino e tinteggiatura cancello di ingresso palestra

- ripristino e tinteggiatura grata e cancello di ingresso al giardino retrostante la scuola

- ripristino intonaco e tinteggiatura ingresso aula magna piano 1

- ripristino intonaco e tinteggiatura bagno del personale docente

"Con i lavori di manutenzione e riqualificazione - ha spiegato l'assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzioni Fabio Tagliaferri - del giardino retrostante la scuola Pietrobono e aree adiacenti, il plesso scolastico assume un aspetto estetico e soprattutto funzionale all'avanguardia, in grado di garantire a studenti ed operatori scolastici la massima salubrità, vivibilità, sicurezza psicologica e la possibilità di poter svolgere nel migliore dei modi le proprie attività"

Interventi di manutenzione presso il giardino retrostante la scuola Pietrobono

MERCOLEDÌ 16 APRILE SI RIUNISCE IL CONSIGLIO COMUNALE

Il consiglio comunale in seduta ordinaria è convocato in prima convocazione, per il giorno 16.04.2014 con inizio alle ore 18,30 nei locali posti in Viale Mazzini per la trattazione dei seguenti argomenti:

1) Mozione presentata dal Cons. Galassi Antonio avente ad oggetto: "Nomina commissione di indagine sulla numerazione civica".

2) Modifica al Regolamento Edilizio Comunale.

(Pianificazione Territoriale, SUE, Ambiente e Protezione Civile)

3) Progetto per l'intervento di "Demolizione di fabbricati esistenti area ex Solac e ricostruzione di edifici a destinazione residenziale e commerciale" sito in località Via La Botte, ai sensi dell'art. 3-ter, comma 1 della l.r. n. 21/2009 e ss.mm di proprietà della società Solat s.r.l. - Approvazione schema di convenzione.

(Pianificazione Territoriale, SUE, Ambiente e Protezione Civile)

SPORTELLO UNICO EDILIZIA: LE MODALITÀ DI RICEVIMENTO AL PUBBLICO

L'Ufficio Edilizia Privata e Sportello Unico per l'Edilizia é aperto per ricevimento al pubblico nelle giornate di Mercoledì dalle ore 15.30 alle 17.30 e Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00.

In considerazione dell'afflusso di pubblico e dell'esigenza di regolare meglio il servizio agli utenti, si comunica che si procederà a ricevere il pubblico presso il Front-Office del S.U.E. solo previo appuntamento.

Gli appuntamenti verranno accordati per una durata massima di circa 20-30 minuti.

Tale modifica vale solo per il personale tecnico istruttore dell'ufficio mentre l'accesso rimarrà libero per richiesta di accessi agli atti ed altre informazioni di carattere amministrativo presso lo Sportello Unico per l'Edilizia che continuerà ad effettuare il solito orario.

Pertanto le nuove modalità di ricevimento del pubblico a partire dal 16/04/2014 sono le seguenti:

? Mercoledì dalle ore 15.30 alle 17.30 (previo appuntamento)

? Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 (previo appuntamento)

Per fissare un appuntamento con i tecnici occorre compilare apposita prenotazione presso lo Sportello Unico per l'Edilizia o telefonicamente al n. 0775 265228 .

RESTAURO DEL "MONUMENTO AI CADUTI DI TUTTE LE GUERRE" DEL MAESTRO UMBERTO MASTROIANNI IN VIALE MAZZINI A FROSINONE.

L'Amministrazione Comunale di Frosinone rende noto che il famoso "Monumento ai Caduti di tutte le guerre" di Umberto Mastroianni ubicato in viale Mazzini, dopo anni di abbandono verrà finalmente riportato all'antico splendore, anche stavolta grazie alla sinergia tra pubblico e privato. Infatti il restauro sarà possibile, in parte grazie ai fondi (50.000 Euro) di provenienza Lottomatica a disposizione del Comune da tempo ma mai utilizzati perché insufficienti alla completa ristrutturazione dell'opera, ed in parte grazie ad un nuovo rapporto di collaborazione con un soggetto privato, la Parmalat, che metterà a disposizione un fondo ulteriore che verrà quantificato in base alle cartoline della raccolta punti che verranno spedite in un anno con il nuovo catalogo punti Solac-Parmalat. Un risultato molto importante quello del coinvolgimento della nota azienda alimentare, reso possibile grazie all'interessamento dell'Assessore al Bilancio Riccardo Mastrangeli che ha espresso tutta la sua soddisfazione per il risultato raggiunto.

"Dopo aver sensibilizzato il Rotary Club di Frosinone, al quale va un nostro ulteriore ringraziamento per aver voluto procedere al restauro ed all'ormai prossimo riposizionamento a Cavoni dell'Albero della Pace del Maestro Fausto Roma, ancora grazie alla sinergia tra pubblico e privato - ha spiegato l'Assessore Riccardo Mastrangeli - dopo anni di abbandono ed incuria riusciremo a riportare all'antico splendore il Monumento ai Caduti di tutte le guerre che Umberto Mastroianni volle donare alla nostra Città nel 1977 e che ha una indiscussa valenza morale e culturale. Siamo tutti ben coscienti ormai che l'Amministrazione Ottaviani si contraddistingue per pragmatismo e massimo impegno a favore delle problematiche che stanno a cuore ai Frusinati, ma stavolta con la particolare attenzione sia al Monumento di Mastroianni che all'Albero della Pace, c'è stato un atto di grande riguardo al messaggio di concordia tra i popoli e le genti che è stato sempre a cuore alla gente di Ciociaria sin dai tempi di Papa Ormisda, che operò la riconciliazione tra la Chiesa di Oriente ed Occidente in un'unica entità, fino al Maestro Umberto Mastroianni che con il Monumento ai Caduti di tutte le guerre di Viale Mazzini volle dare un'immagine plastica dell'evento bellico che con la violenza travolge e distrugge lo spirito e la materia. Alla Solac-Parmalat va tutta la gratitudine dell'Amministrazione e della nostra Città per aver saputo cogliere il messaggio di pace che promana dal monumento in parola ed aver avuto la sensibilità di inserirlo tra i progetti che meritano considerazione".

La Parmalat ha voluto mettere in campo questa iniziativa per contribuire allo sviluppo del territorio in cui opera (tutto il Basso Lazio) e per quest'anno ha accettato la proposta dell'Amministrazione Ottaviani di intervenire per il recupero-restauro del Monumento ai Caduti di Mastroianni. L'attività, nello specifico, sarà sostenuta inserendo il progetto nell'attività promozionale "Il fiore della freschezza 2014 - Solac", dove a fronte di una raccolta di 10 punti da parte dei consumatori dei prodotto Solac partecipanti alla raccolta, l'azienda Solac-Parmalat si impegna a versare al Comune di Frosinone, che si occuperà del restauro del monumento, la somma di un euro per ogni raccolta effettuata. La durata dell'operazione è di un anno ed esattamente dal 20 aprile 2014 al 31 marzo 2015. Il progetto sarà divulgato nell'ambito della raccolta punti "Il fiore della freschezza 2014 - Solac" oltre che sul sito Parmalat nell'area dedicata alla promozione (Frosinone e provincia, Latina e provincia, Provincia Roma - zona Castelli). Inoltre si precisa che i cataloghi, oltre ad essere distribuiti sui punti vendita aderenti, saranno spediti a casa delle numerose famiglie, abituali consumatrici dei prodotti Solac-Parmalat.

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE SETTIMA TAPPA GIRO D'ITALIA 2014

Martedì 15 aprile alle ore 11 nella sala conferenze della Villa Comunale di Frosinone si terrà la presentazione della settima tappa del Giro d'Italia 2014 FROSINONE-FOLIGNO in programma venerdì 16 maggio e della Settimana Rosa (iniziative sportive, culturali, artistiche e gastronomiche dal 9 al 15 maggio sempre alla Villa Comunale). Interverranno il sindaco Nicola Ottaviani, l'assessore allo sport Gianpiero Fabrizi, il coordinatore della gestione sportiva del Giro d'Italia Stefano Allocchio, il delegato provinciale del Coni Massimo Mignardi, il vicepresidente regionale della federazione ciclistica Tony Vernile e il presidente provinciale della federazione ciclistica Guglielmo Retarvi.

MAGGIORE SICUREZZA PER I CITTADINI: RIPRISTINATI GLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

Prosegue l'impegno dell'amministrazione comunale per garantire la massima sicurezza ai cittadini, con progetti molto importanti come quello della videosorveglianza. Per l'occasione si informa che sono stati ultimati i lavori di verifica e ripristino degli impianti di videosorveglianza di proprietà dell'ente.

Sono attualmente funzionanti (streaming video e registrazione per 3 giorni) 18 telecamere:

3 impianti a Madonna della Neve,

6 alla Villa Comunale,

2 a Corso Lazio,

4 al Quartiere Cavoni (solo riprese notturne)

3 al parcheggio dell'Amministrazione provinciale.

"Garantire la sicurezza dei cittadini - ha spiegato l'assessore alla Polizia locale Sandro Blasi - rientra tra le priorità dell'amministrazione Ottaviani. Le attuali diciotto telecamere riescono al momento a coprire soltanto parte della nostra città, è quindi nostra intenzione estendere il servizio in tutte le aree più importanti e sensibili del capoluogo, ripristinando postazioni non più attive e attivandone delle nuove".

PROGETTO TORNO SUBITO CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA COMUNE-REGIONE

Progetto "Torno Subito" che avverrà a Frosinone, all'Auditorium Paolo Colapietro, in via Grappelli, martedì 15 aprile 2014 alle ore 17. Per l'occasione saranno presenti il Sindaco Nicola Ottaviani, l'assessore alla pubblica istruzione Claudio Caparrelli e il Vice Presidente della Giunta Regionale del Lazio Massimiliano Smeriglio.

Con "Torno subito" l'Assessorato regionale Formazione, Ricerca, Scuola, Università, la Regione intende lanciare un piano di sviluppo dei percorsi di alta formazione e di sperimentazione di esperienze professionali a valenza formativa in altre realtà nazionali e all'estero, come strumento innovativo per favorire la creazione di opportunità per un qualificato e duraturo inserimento occupazionale all'interno del tessuto produttivo regionale.

Vengono finanziati progetti di apprendimento e di formazione formale e informale e/o di work experience, finalizzati all'inserimento lavorativo, ideati e realizzati dagli studenti/laureati stessi, in collaborazione e con il supporto di organizzazioni pubbliche e private.

L'iniziativa, finanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo del POR Lazio Ob 2 2007-2013 - Asse II Occupabilità e Asse V Transnazionalità e interregionalità, è un'azione sperimentale dedicata agli studenti universitari o laureati che vogliono condurre un'esperienza di apprendimento innovativa che sarà strutturata in due fasi:

1. la prima fuori dal territorio della regione Lazio (altre regioni italiane, Paesi UE, altri Paesi Europei ed esteri) per acquisire conoscenze, competenze e abilità professionali;

2. la seconda, che sarà realizzata nel territorio della regione Lazio, con il duplice obiettivo di favorire l'incontro con il mondo del lavoro della regione e il reimpiego sul territorio regionale delle competenze acquisite in altri contesti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Interventi di manutenzione presso il giardino retrostante la scuola Pietrobono

FrosinoneToday è in caricamento