Martedì, 19 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Frosinone, la Camera di Commercio SPID, al via il rilascio del kit per l’identità digitale per l’impresa

Nuovo decisivo passo in avanti verso la digitalizzazione di imprese e cittadini del territorio frusinate. Da oggi, infatti, la Camera di commercio di Frosinone offre a tutte le sue imprese la possibilità di ottenere, presso i propri sportelli sul...

Nuovo decisivo passo in avanti verso la digitalizzazione di imprese e cittadini del territorio frusinate. Da oggi, infatti, la Camera di commercio di Frosinone offre a tutte le sue imprese la possibilità di ottenere, presso i propri sportelli sul territorio, le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), l'identità digitale attraverso la quale cittadini e imprese possono accedere ai servizi online della pubblica amministrazione.

Forte della consolidata esperienza maturata sul fronte della promozione verso imprese e professionisti degli strumenti digitali più avanzati, la Camera di commercio di Frosinone - con il coordinamento di Unioncamere e il supporto operativo di InfoCamere - ha realizzato un'iniziativa di sistema che arricchisce l'offerta a disposizione di chi fa impresa, confezionando un vero e proprio "Kit di identità digitale" al servizio del business.

Fino ad ora la Carta Nazionale dei Servizi (CNS) delle Camere di Commercio ha offerto a circa 1.500.000 cittadini imprenditori sia un certificato di identità digitale, sia la firma elettronica per firmare atti, documenti e pratiche telematiche, il tutto utilizzando una smart card ed un lettore o un token USB.

Da oggi le cose cambiano: per accedere ai servizi basta autenticarsi con SPID (solo con userid e password) e, se c'è bisogno di firmare un documento elettronico, si può utilizzare la firma digitale (contenuta nel token usb card rilasciato dalla Camera di Commercio).

Il kit permette l'autenticazione informatica e la sottoscrizione digitale di documenti con strumenti differenti a seconda del livello di sicurezza richiesto e del tipo di strumento utilizzato (pc, smartphone, tablet, e altri) ed è composto da:

  • Credenziali SPID (di livello 1 e 2)
  • Dispositivo CNS (Carta Nazionale dei Servizi), su token usb o smart card
  • Firma Digitale

L'iniziativa della Camera di Commercio ha un duplice obiettivo. Da un lato, quello di promuovere la massima diffusione delle identità digitali SPID tra le imprese, come elemento facilitatore delle attività d'impresa e di competitività. Dall'altro, integrare progressivamente nel sistema di autenticazione tramite SPID i servizi digitali già esistenti, a partire dalla Fatturazione Elettronica (https://fattura-pa.infocamere.it) già operativa con SPID. A breve poi, diverranno accessibili con lo SPID anche i servizi erogati dai 3.300 Sportelli unici per le attività produttive telematici, accessibili attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it, frutto della collaborazione tra Camere di commercio e Comuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, la Camera di Commercio SPID, al via il rilascio del kit per l’identità digitale per l’impresa

FrosinoneToday è in caricamento