Nord CiociariaToday

Frosinone, La Sen. Spilabotte attraversa a nuoto lo stretto di Messina

La Senatrice Maria Spilabotte, con una performance sportiva da atleta professionista (60 bracciate al minuto, un'ora e quindici minuti di solitudine e di assoluto silenzio nel blu profondo del mare dello Stretto di Messina, da Capo Peloro a Villa...

spilabotte

La Senatrice Maria Spilabotte, con una performance sportiva da atleta professionista (60 bracciate al minuto, un'ora e quindici minuti di solitudine e di assoluto silenzio nel blu profondo del mare dello Stretto di Messina, da Capo Peloro a Villa San Giovanni) ha attraversato a nuoto lo stretto di Messina, nel segno della promozione dei valori dello sport e per la prevenzione della sicurezza nei terremoti (lo scorso anno la traversata si fece il giorno seguente il terremoto di Amatrice ed Accumoli).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Senatrice Maria Spilabotte: "Lo scorso anno la traversata era programmata per il 25 agosto, la notte prima era avvenuto il terribile terremoto e quella mattina ero molto titubante. Feci comunque la traversata, perchè serviva a promuovere lo sport di periferia, ma avevo la morte nel cuore e decisi che avrei dovuto fare qualcosa di concreto per il futuro. Oggi tutto è stato secondo i programmi. Per compiere la traversata occorre tanta determinazione e tanta forza mentale. Un ringraziamento a chi mi ha sostenuto, a chi ha sopportato un anno di disciplina ferrea per l'allenamento di ogni giorno in acqua e fuori. Tutto è stato ricompensato dal risultato di oggi, dalla soddisfazione di fare qualcosa di utile per i miei concittadini e per la mia Città. Grazie al Ministero dei Beni Culturali, al Coni e al ministero dello Sport che mi hanno sostenuto con il Patrocinio morale e grazie alla M3S, un'azienda della mia terra che ha sviluppato e brevettato un avanzato sistema di monitoraggio che consente di controllare in tempo reale lo stato di edifici privati, scuole, strade, del patrimonio storico e artistico in caso di eventi sismici, o anche, più semplicemente, per verificarne l'integrità strutturale. E' un sistema innovativo e la scommessa che ho fatto con i manager dell'azienda è che, se fossi riuscita nella traversata, 3 scuole di Frosinone e il campanile della nostra città sarebbero stati dotati delle apparecchiature per il loro monitoraggio e salvaguardia. Al prossimo anno per la traversata 2018".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento