Nord CiociariaToday

Frosinone, la senatrice Maria Spilabotte ricevuta dalla capodarco

La Senatrice Maria Spilabotte è stata ricevuta nella giornata odierna presso la sede della Capodarco, l’azienda che gestisce il Recup della nostra provincia, per incontrare la Dottoressa Roberta Ciancarelli, amministratrice giudiziaria della...

spilabotte

La Senatrice Maria Spilabotte è stata ricevuta nella giornata odierna presso la sede della Capodarco, l’azienda che gestisce il Recup della nostra provincia, per incontrare la Dottoressa Roberta Ciancarelli, amministratrice giudiziaria della cooperativa. L’incontro era finalizzato ad esaminare preliminarmente le ipotesi al fine di evitare lo spostamento a Pomezia della sede attuale di via Armando Fabi 359 a Frosinone ed era stato già anticipato da una sollecitazione del Prefetto di Frosinone S.E. Emilia Zarrilli che aveva posto la massima attenzione sulla questione della Capodarco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spiega la Senatrice Maria Spilabotte: “Voglio ringraziare la dottoressa Ciancarelli che ha subito preso in forte considerazione le nostre preoccupazioni sulla vicenda ed infatti la dottoressa ha dimostrato ampia disponibilità a valutare ed eventualmente porre in essere tutte le azioni atte a risolvere le criticità relative alla chiusura della sede di Frosinone. Inoltre fondamentale è stata la disponibilità dei locali dell'azienda sanitaria frusinate anche con la possibilità di usufruire della connessione ad internet, sempre al fine di evitare lo spostamento della Capodarco. C’è l'interesse di tutti noi affinchè il presidio possa rimanere conciliando anche il fattore economico in modo che la Capodarco resti competitiva sul mercato. A questo punto aspettiamo la convocazione da parte del Prefetto del tavolo interistituzionale con la Regione Lazio in cabina di regia, la Asl di Frosinone, la Capodarco, i sindacati ed i rappresentanti istituzionali del territorio per affrontare in maniera definitiva la vicenda e per giungere ad una soluzione condivisa”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento