Nord CiociariaToday

Frosinone, l’industria delle costruzioni guarda al futuro, innovazione per nuovi scenari di mercato

“La digitalizzazione dell’industria delle costruzioni , il Building Information Modeling tra formazione e ricerca, come fattore di una nuova competitività in nuovi scenari di mercato”. Sono i temi che verranno trattati nel corso del convegno...

Domenico-Paglia--5

“La digitalizzazione dell’industria delle costruzioni , il Building Information Modeling tra formazione e ricerca, come fattore di una nuova competitività in nuovi scenari di mercato”. Sono i temi che verranno trattati nel corso del convegno promosso da Ancefrosinone che si terrà lunedì 3 luglio a partire dalle 14.30 presso la sala convegni di Unindustria, in via del Plebiscito 15 a Frosinone.

L’iniziativa è nata per cercare di dare delle risposte in un momento in cui per l’industria delle costruzioni si sta delineando uno scenario a forte carattere di innovazione e di evoluzione.

Gli ultimi dispositivi legislativi e normativi, infatti, hanno avviato un processo di transizione che può condurre a più elevati livelli di efficienza tutti gli attori della filiera: committenti, progettisti, imprese. L’adozione di nuovi processi e l’applicazione di metodi e strumenti di modellazione delle informazioni degli edifici può supportare il processo di minimizzazione dei costi e di massimizzazione della qualità.

Un complessivo recupero della produttività conduce la catena di fornitura a più elevati standard per meglio competere sul mercato interno e sugli scenari internazionali.

Porteranno i proprio saluti al convegno, oltre al Presidente di Ancefrosinone, Domenico Paglia, il Presidente dell’Amministrazione provinciale di Frosinone Antonio Pompeo, il Rettore dell’Università di Cassino Giovanni Betta, Alessandro Mirabella, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Frosinone e Paolo Vecchio Presidente dell’Ordine degli Architetti. Gli approfondimenti saranno a cura di Marco Dell’Isola, professore dell’Università di Cassino, Livio Sacchi, professore dell’Università D’Annunzio di Chieti, Francesco Ruperto, coordinatore scientifico Master BIM della facoltà di Architettura de “La Sapienza” e l’arch. Alberto Pavan ricercatore del Politecnico di Milano.

L’iniziativa è stata realizzata con il patrocinio dell’Amministrazione provinciale di Frosinone, Università di Cassino, Ordine degli Ingegneri e Ordine degli Architetti di Frosinone mentre il successivo progetto formativo verrà sviluppato in collaborazione con ESEF - CPT.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Cocaina, crack e oltre 113mila euro nascosti nel muro: arrestati madre, padre e figlio

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento