rotate-mobile
Nord Ciociaria

Frosinone, Ottaviani: basta con la violenza nella campagna elettorale

Anche nel comizio di ieri sera a piazzale Europa - ha dichiarato Nicola Ottaviani – abbiamo dovuto assistere all’ennesimo atto di violenza e di turbamento nello svolgimento di manifestazioni, che dovrebbero essere tutelate nella forma più ampia di...

Anche nel comizio di ieri sera a piazzale Europa - ha dichiarato Nicola Ottaviani - abbiamo dovuto assistere all'ennesimo atto di violenza e di turbamento nello svolgimento di manifestazioni, che dovrebbero essere tutelate nella forma più ampia di espressione del pensiero e di divulgazione di idee politiche ed amministrative. Ancora una volta, un personaggio, attraverso l'uso di dispositivi di videoregistrazione, ha puntato l'apparecchio verso il volto dei presenti, con l'evidente intento di diffondere le immagini su blog più o meno improvvisati, in evidente violazione della privacy e delle norme in materia di tutela della libertà nella propaganda elettorale. L'episodio è già il secondo nel giro di qualche giorno, se si considera quello precedente, identico, avvenuto domenica scorsa nel comizio di largo Turriziani, quando un noto pregiudicato, sponsorizzato da altri candidati a sindaco, si è messo a riprendere, dall'alto, il pubblico partecipante al comizio, come per redigere una lista di proscrizione. Mi sembra che la misura sia davvero colma e spero che queste forme di violenza, nei confronti della nostra campagna elettorale, possano cessare immediatamente, attraverso l'operato delle autorità che, per legge, dovrebbero assicurare la tranquillità e il normale svolgimento del dibattito democratico. Malgrado tutto questo, continueremo a portare avanti i 30 comizi in corso, nelle piazze e nei quartieri, nella sicurezza che la forza delle parole sia sempre superiore alla violenza di pochi scriteriati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Ottaviani: basta con la violenza nella campagna elettorale

FrosinoneToday è in caricamento