Nord CiociariaToday

Frosinone, Ottaviani: “Chiudere una scuola senza motivo è grave e folle”

Dopo aver saputo della chiusura della scuola “Ignazio De Luca” disposta dal dirigente, senza che vi fosse alcuna relazione negativa da parte dei tecnici comunali, è intervenuto il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani.

Dopo aver saputo della chiusura della scuola “Ignazio De Luca” disposta dal dirigente, senza che vi fosse alcuna relazione negativa da parte dei tecnici comunali, è intervenuto il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiudere una scuola importante come la ‘Ignazio de Luca’ con un provvedimento arbitrario del dirigente dell’istituto, dopo che gli accertamenti svolti dai tecnici comunali e dai consulenti esterni incaricati avevano dato un esito positivo, non è soltanto un fatto estremamente grave, ma anche folle sotto il punto di vista amministrativo. Informeremo, immediatamente, la direzione scolastica regionale per tali estemporaneità, che provocano un grave turbamento nel normale svolgimento del servizio e un serio danno alle famiglie della zona. Probabilmente, se alcuni dirigenti facessero meno scuola di partito e più scuola in favore dei nostri ragazzi, ci sarebbe un risultato utile per la collettività che, peraltro, paga le tasse per assicurare ai propri figli l’istruzione, la disciplina e il rispetto delle norme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento