Nord CiociariaToday

Frosinone, Patrizi sopralluogo all’ecocentro e alle strade dell’area del consorzio cinquecitta’ per una riunione operativa

Il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi ha fatto visita alle strutture dell’Unione dei Comuni Cinquecittà. Accolto dal Presidente Antonio Di Nota, dai colleghi sindaci di Aquino,

Il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi ha fatto visita alle strutture dell’Unione dei Comuni Cinquecittà. Accolto dal Presidente Antonio Di Nota, dai colleghi sindaci di Aquino,

Libero Mazzaroppi; di Villa Santa Lucia, Antonio Iannarelli e di Piedimonte San Germano, Domenico Iacovella, dal Direttore dell’Unione, Sergio Staci e dal Responsabile del servizio Ambiente, Giuseppe Fardellone, il Commissario Patrizi ha avuto modo di toccare con mano la realtà di un consorzio di Comuni impegnato soprattutto sul fronte della gestione della raccolta differenziata porta a porta e pronto a raccogliere le sfide del legislatore in tema di associazionismo. Infatti nel processo di riforma degli enti locali in atto, la gestione associata delle funzioni è stata indicata come la forma di governo più adatta per coniugare risparmi di spesa e efficacia della governance territoriale. Il Commissario Patrizi è stato portato a in visita presso l’Ecocentro di Piedimonte San Germano, dove vengono conferiti i rifiuti differenziati dei Comuni che hanno affidato all’Unione la gestione del servizio. Il presidente Di Nota e i Sindaci presenti hanno illustrato a Patrizi anche tutte le altre attività su cui si sta lavorando nell’ambito della gestione associata delle funzioni, dalla polizia municipale ai servizi cimiteriali, alla Centrale Unica di Committenza.

“Con molto piacere abbiamo voluto ospitare il Commissario Patrizi - ha spiegato il presidente Di Nota - Patrizi è ormai un amico di queste comunità. Abbiamo cercato di mostrare le specifiche funzioni e i progetti su cui lavora una Unione di Comuni. Una giornata veramente importante”.

“Ho potuto toccare con mano - ha spiegato il Commissario della Provincia - la bontà di questo consorzio di Comuni. In particolare nel vitale settore della raccolta differenziata porta a porta, che sta raggiungendo il lusinghiero traguardo del 70% e che sta facendo proseliti. Rivolgo sentiti complimenti, pertanto, sia all'organo amministrativo che agli impiegati. Insieme ai Sindaci, con i quali ci siamo riuniti presso la sede dell’Unione, è stato affrontato anche quello che è un problema non rinviabile dell’area industriale, un comprensorio di fondamentale importanza non solo per la provincia di Frosinone. Dobbiamo infatti immediatamente attivarci per non perdere i benefici del Piano per la sostenibilità e la competitività dell’industria automobilistica europea, per esempio il piano “Cars 2020” ed è evidente come l’area industriale debba essere rinforzata con degli investimenti basilari. In primis quello della rete stradale oggettivamente ridotta in uno stato vergognoso. La competitività dei territori, dal punto di vista delle strutture, delle infrastrutture e dei collegamenti telematici di nuova generazione, è una componente fondamentale per favorire gli investimenti privato. Essendo la Fiat di Piedimonte San Germano il principale insediamento industriale della nostra regione e tra i più importanti del centro-sud Italia sono certo che l’impegno da parte del Presidente Zingaretti su questo fronte sarà totale. Sta a noi, alla nostra Regione, essere competitivi prima di tutto nel confronto con altre aree industriali d’Italia che, certo, non resteranno a guardare proprio nella gara per i benefici previsti dall’UE. Sin da oggi, pertanto, è stabilita la convocazione di riunioni operative con tutti i soggetti interessati, sia di rappresentanza istituzionale sia politica, per supportare adeguatamente e in breve tempo le richieste di attenzione per il reperimento delle risorse necessarie a rendere effettivamente competitiva l’area industriale del Cassinate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Colleferro, passata l’euforia per Amazon e Leroy Merlin, arrivano i licenziamenti ed i dubbi sulla sostenibilità ambientale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento