Nord CiociariaToday

Frosinone, per il traffico internazionale di droga scoperto il 29 scorso altro arresto a Roma

Lo scorso 29 febbraio, dopo 2 anni di indagini, la Squadra Mobile di Frosinone , in collaborazione con la Squadra Mobile di Napoli, dava esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli,

DSC_0014 gio

Lo scorso 29 febbraio, dopo 2 anni di indagini, la Squadra Mobile di Frosinone , in collaborazione con la Squadra Mobile di Napoli, dava esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli, nei confronti di 15 persone ritenute a vario titolo responsabili di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e di singoli episodi di importazione di rilevanti quantitativi di cocaina, hashish e marijuana.

Con il coordinamento della Direzione Centrale per i Servizi antidroga furono disarticolate due associazioni a delinquere, impegnate nell’importazione dall’Olanda e dalla Spagna di ingenti quantitativi di droga.

La prima organizzazione operava con basi anche in Olanda, dove sfruttava come base logistica il ristorante gestito da due fratelli di origine napoletana.

Uno di questi due fratelli, M.C. di 50 anni, è stato arrestato ieri da personale del Commissariato Viminale della Capitale, in esecuzione dell’ O.C.C.C. emessa dal G.I.P. di Napoli,proprio a seguito delle indagini della Squadra Mobile di Frosinone.

L’uomo è stato rintracciato in un albergo del Quartiere Tuscolano, dove soggiornava con la sua compagna ed è stato associato al carcere di Regina Coeli, in attesa di essere sottoposto, nei prossimi giorni, all’interrogatorio di garanzia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l’arresto di ieri si sta chiudendo il cerchio intorno ai componenti dell’associazione oggetto delle indagini degli investigatori della Questura di Frosinone e ai destinatari della misura cautelare emessa dall’A.G. partenopea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento