menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, pluripregiudicato evade dagli arresti domiciliari ma viene preso

Questa mattina, una pattuglia delle Volanti della Questura, impegnata nei servizi di prevenzione e controllo del territorio, si imbatte, in una via della parte alta del capoluogo, in un pregiudicato a loro conosciuto.

Questa mattina, una pattuglia delle Volanti della Questura, impegnata nei servizi di prevenzione e controllo del territorio, si imbatte, in una via della parte alta del capoluogo, in un pregiudicato a loro conosciuto.

Il ventitreenne di origini albanesi, residente a Frosinone, è noto agli operatori della Polizia di Stato, non solo per i suoi numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, ma anche per essere sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con imposizione del dispositivo del braccialetto elettronico.

Dagli accertamenti di rito della Polizia di Stato emergono, nel curriculum criminale del giovane, numerose denunce per violazione degli obblighi imposti dall'Autorità Giudiziaria.

Gli agenti, tenuto conto delle reiterate violazioni alla misura della detenzione domiciliare del pregiudicato albanese, lo hanno arrestato in attesa che venga sottoposto al processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento