Nord CiociariaToday

Frosinone, Provincia gruppi di maggioranza; grande risultato la salvaguardia del personale.

“Frosinone è l’unica Provincia del Lazio che non avrà esuberi di personale. Un risultato che va sottolineato, che non era scontato e che dimostra l’attenzione e l’impegno con cui questa amministrazione ha trattato il tema della salvaguardia dei...

Palazzo Provincia

“Frosinone è l’unica Provincia del Lazio che non avrà esuberi di personale. Un risultato che va sottolineato, che non era scontato e che dimostra l’attenzione e l’impegno con cui questa amministrazione ha trattato il tema della salvaguardia dei lavoratori e della loro professionalità.

Un risultato che vogliamo condividere con il Presidente Pompeo che in prima persona ha lavorato per ottenerlo, con il segretario Adriano Marini e con tutta la struttura amministrativa.

Un risultato, infine, che conclude in maniera positiva, pur con le tante complessità legate al periodo di transizione, un anno di governo a Palazzo Gramsci e che ci offre anche lo spunto per tracciare un bilancio di questi 12 mesi.

Il bilancio di un Ente nel pieno di un processo di trasformazione, che però ha assicurato e garantito i servizi , in particolare sulla viabilità, sull’edilizia scolastica, sull’assistenza per i disabili.

Non solo, un’amministrazione della quale vanno evidenziati i risultati ottenuti nel settore della formazione. Così come riconosciuto anche dalla Corte dei Conti. Abbiamo affrontato con puntualità e attenzione la vicenda Frosinone Formazione, cercando di sanare le pendenze arretrate e dare un nuovo modello di gestione all’Agenzia. Anche sulla questione del servizio idrico ci sono stati risultati: è stato approvato un Piano degli Investimenti dopo 11 anni, senza il quale non si può contestare nulla ad Acea. Abbiamo ottenuto lo sblocco dei ratei mutui ai Comuni per oltre 5 milioni di euro, anche questo non succedeva dal 2008.

Sulla viabilità abbiamo recuperato oltre un milione di euro per la messa in sicurezza attraverso un Piano triennale di interventi, oltre alle risorse riaccertate della legge 46 con le quali abbiamo indetto la gara per riqualificare le strade perimetrali allo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano. Si stanno creando le premesse, dunque, per indurre i grandi gruppo industriali ad investire ancora sul territorio provinciale.

Rispetto al bilancio 2014, abbiamo stanziato 200mila euro in più sulla manutenzione scolastica. Abbiamo tagliato le spese di staff, di affitto immobili, del parco auto, chiuso società partecipate. Abbiamo messo a disposizione dell’Ufficio Scolastico provinciale una nuova struttura nell’area del Casaleno, senza più oneri di affitto, dopo 30 anni. Proprio in questi giorni si stanno completando i traslochi.

Ora auspichiamo che la Regione Lazio faccia in fretta ad approvare la legge sulle competenze e le relative risorse per gestirle. Un passaggio importante per poi avviarci definitivamente sul ruolo di area vasta, la sfida che vogliamo vincere per rendere protagonista questo territorio. Una sfida da affrontare con il Presidente Pompeo, che ringraziamo e sosteniamo per l’impegno e il lavoro con il quale guida un Ente in un momento storico particolare, ma lo fa mettendoci la passione e la capacità al servizio dei cittadini. Un impegno che, ripetiamo, sta dando i suoi frutti grazie anche alla collaborazione di tutti i consiglieri”.

Germano Caperna – Capogruppo Democratici per Pompeo

Antonio Cinelli – Capogruppo Partito Democratico

Vittorio Di Carlo – Capogruppo Forza Italia

Massimiliano Mignanelli – Capogruppo NCD

PROVINCIA, IL PRESIDENTE POMPEO OSPITA LA DELEGAZIONE DEL CIOCIARO CLUB DI WINDSOR

Il Presidente della Provincia Antonio Pompeo, insieme al vicepresidente Andrea Amata, hanno ricevuto il Presidente del Ciociaro Club di Windsor, in Canada, Giulio Malandruccolo, accompagnato dalla signora Mirella Cervini.

Una visita cordiale, in cui è stata ribadita l’amicizia che da sempre lega la Provincia di Frosinone e il Ciociaro Club.

“La provincia di Frosinone – ha dichiarato il Presidente Pompeo – è storicamente terra di emigrazione. I ciociari hanno sempre dimostrato le loro qualità e le loro doti in tutti i paesi in cui si sono dovuti recare per trovare lavoro. A ciascuno di loro va un doveroso apprezzamento perché portano in alto la nostra identità, la nostra storia, la nostra tradizione. Il Ciociaro Club poi è una vera e propria istituzione in tal senso, tante sono le attività e le iniziative anche culturali che realizzano. Al Presidente Malandruccolo ho espresso vivi apprezzamenti per quanto fanno, pregando di estendere il mio saluto a tutti i nostri conterranei a Windsor”.

“Con estremo piacere – ha spiegato Andrea Amata – ho voluto accogliere i rappresentanti del Ciociaro Club di Windsor. Provenendo da una terra d’emigrazione come la Valcomino, conosco e apprezzo il lavoro e l’impegno dei nostri conterranei all’estero. Soprattutto ammiro il loro legame con la madrepatria. Sono per noi tutti un esempio e un modello da seguire di italianità”.

“Di concerto con il Presidente Pompeo – ha concluso Amata – è intenzione di questa amministrazione rafforzare le occasioni di collaborazione. Pensiamo a scambi culturali, ma soprattutto a creare un canale privilegiato con le attività produttive del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Maltempo, neve nelle zone a sud di Roma ed in Ciociaria. In alcuni comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento