Nord CiociariaToday

Frosinone, provincia venerdì l’assemblea dei sindaci sul bilancio

E’ in programma per venerdì prossimo, alle ore 11,30, presso il Salone di rappresentanza di Palazzo Gramsci, la seduta dell’Assemblea dei Sindaci chiamata ad esprimere il parere sullo schema di bilancio di previsione 2016 della Provincia di...

E’ in programma per venerdì prossimo, alle ore 11,30, presso il Salone di rappresentanza di Palazzo Gramsci, la seduta dell’Assemblea dei Sindaci chiamata ad esprimere il parere sullo schema di bilancio di previsione 2016 della Provincia di Frosinone, secondo quanto previsto dalla legge 56/2014 sui nuovi Enti di Area Vasta.

Si tratta del passaggio successivo alla prima approvazione, lo scorso 29 luglio, dello schema contabile da parte del Consiglio provinciale che, dopo la riunione dell’Assemblea di venerdì, sarà chiamato alla ratifica definitiva.

“L’Assemblea di venerdì – ha spiegato il Presidente Antonio Pompeo – non costituisce solamente un passaggio formale per l’approvazione del bilancio della Provincia, ma un ulteriore momento nella definizione del ruolo e delle funzioni del nuovo Ente di Area Vasta, inteso come Casa dei Comuni, luogo di confronto, condivisione ed elaborazione sulle istanze del territorio”.

“La fase di trasformazione istituzionale che sta interessando le Province – ha aggiunto Pompeo – pur con le difficoltà che tutti conoscono, sta andando avanti proprio nell’ottica di un nuovo modello di organizzazione degli enti locali, in cui è sempre più centrale e strategico il ruolo dei sindaci”.

“E anche di questo parleremo durante l’incontro, chiarendo quali sono le importanti funzioni che la Provincia svolge e quali non sono più di competenza. Ai sindaci presenteremo un documento di bilancio che guarda al territorio, in particolare alla manutenzione e alla messa in sicurezza delle strade, degli edifici scolastici e al trasferimento ai Comuni dei contributi per il potenziamento del servizio di raccolta differenziata, il tutto tenendo conto di quali sono i reali fondi che possono essere impiegati. In questo preciso momento storico infatti, la concretezza deve essere il tratto di fondo che deve caratterizzare un’amministrazione, a partire da ciò che si può effettivamente realizzare”.

“E’ mia intenzione inoltre lavorare per strutturare al meglio i lavori dell’Assemblea, proponendo l’istituzione di tavoli tematici su argomenti di rilievo provinciale. Gli amministratori, al di là delle appartenenze di schieramento, vivono tutti le stesse problematiche e difficoltà e sono l’antenna per eccellenza rispetto alle esigenze dei cittadini. Ecco perché è importante fare sistema e lavorare in maniera collaborativa, unendo le energie, facendo squadra, individuando obiettivi e priorità. La piena riuscita del nuovo modello di area vasta che deve garantire l’Ente Provincia può rappresentare un vero e proprio esame di maturità per questo territorio: superarlo significherebbe dare più forza ai diritti della nostra comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco perché ritengo importante che ci sia una qualificata partecipazione venerdì: sia per lavorare ad una nuova e più efficace funzione di coordinamento territoriale, sia per liberare risorse e dunque interventi, rispetto all’approvazione dello schema di bilancio 2016. La Provincia è e resta strategica rispetto a qualsiasi prospettiva sia di governo che di sviluppo locale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, muore in ospedale Massimo Santoro della storica gelateria “Bandiera Blu” di Colleferro

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento