Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Frosinone, riflettori Dc: primi dubbi su Acea viabilità e sistema sanitario

Mancini(Dc-Ciociaria): «Operativi su tutta la provincia, obiettivo imminente il ‘no’ al referendum»

Mancini(Dc-Ciociaria): «Operativi su tutta la provincia, obiettivo imminente il 'no' al referendum»

Oltre a ribadire a tutti l'impegno unanime degli iscritti e della gente a far valere le ragioni del 'no' al referendum costituzionale di imminente scadenza, Enzo Mancini - segretario politico della Democrazia Cristiana in Ciociaria - annuncia «Dc è sempre più operativa in tutto il territorio, dopo l'apertura della sezione di Cassino, adesso anche Frosinone», ma il partito è in evidente crescita su tutto l'area provinciale, visto che - aggiunge: «Sono prossime le aperture di nuove sedi in numerose città del frusinate».

A conclamare queste affermazioni, la riunione del direttivo provinciale svolta giovedì 13 scorso, presso la chiesa di San Gerardo, dove sono intervenuti numerosi esponenti del movimento scudocrociato; al neo segretario cittadino di Frosinone Costantino Crescenzi sono spettati gli onori di casa, con l'invito esplicito: «accogliamo tutte le istanze di problematiche e bisogni della gente sulla città», ma è stato proprio lui a rompere gli indugi ricordando che «al pronto soccorso di Frosinone non c'è mai personale sufficiente all'espletamento dei servizi sanitari».

Una buone dose di lamentele circa i disservizi sulla viabilità, relativamente alla presenza di 'dossi stradali' e barriere architettoniche è stata sicuramente arricchita dall'espressione «dubbi palesi che dovranno essere chiariti» almeno stando alle parole di Simona Gallo (vice-segretario cittadino della Dc) circa la gestione del servizio di erogazione dell'acqua pubblica, ora affidato alla società Acea Ato5 Spa, e in particolar modo alla necessità di avere «motivazioni più trasparenti alla variazione delle tariffe non sempre chiara alla popolazione».

Intervenuti esponenti anche da Cassino, come il vice-segretario provinciale Pasquale Moretti, che ha espresso i suoi migliori auguri di buon lavoro a tutti i democristiani, salutando con piacere le nuove nomine del direttivo provinciale come quella della professoressa Parisse Antonina, responsabile al dipartimento 'famiglia e diritto alla vita', più quella tecnica del dipartimento 'internet, marketing e attività di massa' della quale è stato insignito il dottor Domenico Moretta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, riflettori Dc: primi dubbi su Acea viabilità e sistema sanitario

FrosinoneToday è in caricamento