rotate-mobile
Nord Ciociaria

Frosinone, Seminario Informativo della Camera di Commercio per Missione in Kazakhstan

Settori: Automotive, Energia, Aerospazio, Food & Beverage La Camera di Commercio di Frosinone e Aspiin, in collaborazione con Casa Italia, organizzano una giornata di approfondimento sul il mercato Kazako, aperto ai partecipanti alla prossima...

Settori: Automotive, Energia, Aerospazio, Food & Beverage La Camera di Commercio di Frosinone e Aspiin, in collaborazione con Casa Italia, organizzano una giornata di approfondimento sul il mercato Kazako, aperto ai partecipanti alla prossima Missione in Kazakhstan e a tutte le imprese del territorio interessate.

Obiettivo del seminario è illustrare le principali caratteristiche del mercato Kazako attraverso focus tecnici su opportunità, regole doganali, tassazione e pagamenti.

PROGRAMMA DEL SEMINARIO INFORMATIVO

LUNEDI' 9 MAGGIO

Sala Convegni - Camera di Commercio di Frosinone

Ore 11:30

Filmato sul Kazakhstan redatto dalle Nazioni Unite

Apertura dei lavori e saluti di benvenuto

Marcello Pigliacelli, Presidente Camera di Commercio di Frosinone

Genesio Rocca, Presidente Azienda Speciale Aspiin

Ore 11.45

Focus Paese

Intervento dei referenti di CASA ITALIA:

Il Kazakhstan, introduzione al mercato, informazioni di base e dati macro economici

SEZ: le Special Economic Zone

Opportunità e minacce, tassazione, dazi, dogane, pagamenti

Le iniziative a supporto degli investimenti diretti esteri

EXPO 2017 Astana

Ore 12.50

Question Time

Perchè il Kazakhstan:

Lo sviluppo economico del Kazakistan è stato impressionante negli ultimi anni grazie anche alle politiche illuminate del presidente Nazarbayev.

Il paese ha però recentemente risentito del calo dei prezzi delle materie prime - tradizionalmente sua principale fonte di reddito - e delle difficoltà economiche e politiche della Russia, partner importante, oltre che del rallentamento della Cina, investitore e cliente di estrema importanza per il Kazakistan. Le previsioni (tra cui quelle della World Bank), in ogni caso, sono orientate verso un superamento piuttosto veloce dell'attuale congiuntura e un ritorno a una crescita economica più consistente già dal prossimo anno. Lo scenario positivo è alimentato anche dalla strategia adottata dal paese di evitare il rischio derivante dal concentrare l'economia sulla vendita di risorse naturali, puntando invece verso il settore industriale, agricolo e le costruzioni. Grande impulso potrà pervenire dagli investimenti e dalle partnership nel campo dell'istruzione che stanno già plasmando una classe dirigente giovane, con competenze tecnologiche e gestionali avanzate e una formazione di respiro internazionale. Le dimensioni e le caratteristiche dell'economia kazaka e la segmentazione del mercato sembrano altresì tagliate su misura rispetto alla dimensione media, alla flessibilità e capacità di adattamento delle aziende italiane e alla qualità dei loro prodotti. Inoltre, il nostro modello di piccola e media impresa può costituire uno strumento straordinariamente efficiente per la nascita e il consolidamento di un ceto produttivo imprenditoriale kazako che dia vita a una supply chain transnazionale di aziende omogenee e alternative ai grandi gruppi multinazionali.

L'adesione del Kazakhstan all'Unione Doganale Euroasiatca consente all'esportatore o al partecipante ad una joint venture kazaka di aggredire sotto il profilo commerciale anche altri promettenti mercati quali la Russia, il Kyrgyzstan, l'Armenia e la Bielorussia.

Vi preghiamo di voler confermare la partecipazione alla riunione compilando il form che segue e rinviandolo a: progetti@aspiin.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Seminario Informativo della Camera di Commercio per Missione in Kazakhstan

FrosinoneToday è in caricamento